Cremonese-Bologna, le formazioni ufficiali

0

Per la trentaseiesima giornata di Serie A scenderanno in campo Cremonese e Bologna. Le due formazioni sono alla ricerca di punti per raggiungere i proprio obiettivi. Nella partita d’andata l’incontro finì con il risultato di 1-1. Ecco di seguito le formazioni ufficiali di Cremonese-Bologna.

La Cremonese di Davide Ballardini arriva dalla sconfitta contro la Juventus per 2-0. I grigiorossi si trovano al penultimo posto in classifica con 24 punti frutto di quattro vittorie, dodici pareggi e diciannove sconfitte. La Cremonese cerca un risultato positivo per giocarsi le ultime chance di salvezza. Ballardini per questa importante partita dovrà fare a meno di Benassi e Dessers per infortunio.

Il Bologna di Thiago Motta arriva dal pareggio contro la Roma per 0-0. I rossoblù si trovano all’undicesimo posto in classifica con 47 punti frutto di dodici vittorie, undici pareggi e dodici sconfitte. Pure il Bologna vuole ottenere un risultato positivo per terminare questa stagione in una buona posizione di classifica. Thiago Motta dovrà fare a meno di Soriano, Soumaoro e Kyriakopoulos per infortunio.

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Paolo Valeri, coadiuvato da Rossi, Fontemurato e Minelli (quarto uomo). Al VAR e AVAR ci saranno rispettivamente Marini e Di Bello. Calcio d’inizio alle ore 15 allo stadio Giovanni Zini di Cremona.

Cremonese-Bologna, le formazioni ufficiali

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Valeri, Chiriches, Vasquez, Sernicola; Castagnetti, Pickel; Okereke, Galdames, Meite; Tsadjout.

PANCHINA: Aiwu, Ciofani, Buonaiuto, Saro, Bianchetti, Ghiglione, Afena-Gyan, Acella, Ferrari, Quagliata, Lochoshvili, Sarr.

ALLENATORE: Davide Ballardini.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Lucumi, Bonifazi, Posch, Cambiaso; Schouten, Dominguez; Orsolini, Ferguson, Barrow; Arnautovic.

PANCHINA: Bardi, Sosa, Moro, Sansone, Zirkzee, Medel, Aebischer, Lykogiannis, Pyyhtia, De Silvestri, Ravaglia.

ALLENATORE: Thiago Motta.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui