Sudtirol-Brescia, le formazioni ufficiali: per uscire dalla zona grigia

0

Un fine settimana che sfora fino ad arrivare al Martedì, giorno in cui si registrano ben due match del campionato cadetto. In vista della giornata 3 – che viene recuperata – di Serie B ecco le formazioni ufficiali di Sudtirol-Brescia, sfida che potrebbe permettere ad entrambe di fare qualche passo in avanti per abbandonare la zona grigia. Poche le lunghezze dai due club, ultimamente lontani dalle loro migliori prestazioni.

Al dodicesimo posto in classifica con 16 punti, il Sudtirol ha rinunciato ai sogni di gloria che l’anno scorso hanno alimentato la compagine altoatesina. Quasi tagliata fuori dalla corsa ai playoff, la compagine del Trentino Alto-Adige vuole semplicemente blindare la permanenza in Serie B, per poi costruire una base più solida. Le ultime uscite hanno però registrato due successi e ben tre ko di fila, togliendo fiato e punti alla squadra.

Quindicesimo con 14 punti in classifica, il Brescia è “risorto dalle proprie ceneri”, ma ha subito evidenziato le enormi lacune, mai risolte, della scorsa stagione. La compagine lombarda non può che sperare nella salvezza, la quale appare tanto vicina quanto lontana. Sono infatti pochi i punti che le permettono di stare “tranquilla”, ma il pericolo è sempre dietro l’angolo. In più nelle ultime cinque uscite le Rondini hanno raccolto un solo punto, trovando addirittura 4 sconfitte.

A dirigere la gara ci sarà l’arbitro Matteo Gualtieri, coadiuvato a sua volta da Cipriani e Vigile, in qualità di inviati. Nei panni di IV uomo designato Ancora, mentre per VAR e AVAR impegnati Miele e Mazzoleni. Si scende in campo Martedì 28 Novembre ore 18:30, teatro dell’incontro lo Stadio Druso di Bolzano.

Sudtirol-Brescia, le formazioni ufficiali

SUDTIROL (4-4-2): Poluzzi; Giorgini, Cuomo, Masiello, Cagnano; Lunetta, Peeters, Tait, Casiraghi; Rauti, Odogwu.

PANCHINA: Drago, Arlanch, Ghiringhelli, Pecorino, Ciervo, Broh, Davi, Cisco, Shiba, Merkaj, Moutassime, Lonardi.

Allenatore: Pierpaolo Bisoli.

BRESCIA (4-2-3-1): Lezzerini; Dickmann, Papetti, Adorni, Mangraviti; Bertagnoli, van de Looi; Bjarnason, Olzer, Huard; Moncini.

PANCHINA: Andrenacci, Ndoj, Bianchi, Riviera, Jallow, Fogliata, Galazzi, Dimitri Bisoli, Borrelli, Ferro, Besaggio.

Allenatore: Rolando Maran.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui