Ancelotti: unico a vincere i 5 top campionati europei

0
Ancelotti: unico a vincere i 5 top campionati europei

Nell’ultimo turno della Liga, il Real Madrid vince 4-0. I Blancos diventano campioni di Spagna per la 35esima volta. Carlo Ancelotti entra così nella storia: è l’unico a vincere lo scudetto nei 5 top campionati europei.

La storia di un vincente

Carlo Ancelotti nella storia. Il Real Madrid piega 4-0 Espanyol laureandosi campione di Spagna per la 35esima volta. Diventa l’unico allenatore a vincere i top 5 campionati europei.

La carriera del mister di Reggiolo inizia nel 1995 alla guida della Reggiana. Porterà la squadra emiliana alla promozione in Serie A. Nella stagione successiva allenerà il Parma. Al suo primo anno arriva secondo in campionato. Dopo due ottime stagioni, nel 1999 gli viene affidata la panchina della Juventus. A Torino non viene troppo amato dai tifosi a causa del suo passato milanista da giocatore.

5-campionati Ancelotti: unico a vincere i 5 top campionati europei

Ancelotti, unico a vincere i 5 top campionati europei: trionfi in Serie A, Premier, Bundesliga, Ligue1 e Liga  

Nel 2001 il ritorno a casa. Sulla panchina del Milan inizia quella che sarà una carriera ricca di successi. Con i rossoneri vincerà due Champions League e il campionato di Serie A. Primo tassello che lo porterà a riuscire a vincere tutti i 5 top campionati europei. Nel 2009 si trasferisce a Londra sponda Chelsea. Al suo primo anno all’estero colleziona tre trofei, tra cui la Premier League. Dopo solo due stagioni passa al Paris Saint Germain. Al secondo anno di Ligue 1 sulla panchina parigina, riesce a vincere il campionato. Nel 2013 la chiamata del Real Madrid. Alla guida dei Blancos rimarrà tre stagioni. Vincerà quattro trofei, tra questi la Champions League, la decima del club di Madrid.

Nella stagione 2016/2017 gli viene affidata la panchina del Bayern Monaco. Con i bavaresi vincerà la Bundesliga, salendo a quattro top campionati europei vinti. Dopo l’avventura in Germania si siederà sulle panchine di Napoli ed Everton, prima del suo ritorno nel 2021 al Real Madrid. A Madrid vince la Liga con quattro turni di anticipo. Carlo Ancelotti nella storia. Unico allenatore a vincere i 5 top campionati europei.

Un signore oltre che un grande allenatore, sempre posato ed equilibrato. Amato da tutti i suoi giocatori, un allenatore vincente. Una carriera ricca di meritati successi, e come da lui dichiarato, la stagione non è ancora finita. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui