Bayer Leverkusen-Nizza, le formazioni ufficiali

0

E’ terminata ai quarti di finale contro l’Inter l’avventura del Bayer Leverkusen in Europa League nella scorsa stagione, ma i tedeschi proveranno a ripetersi e questa sera attendono il Nizza (di seguito le formazioni ufficiali). Le Aspirine hanno sfiorato la qualificazione in Champions League nello scorso campionato, arrivando al quinto posto dopo aver perso lo scontro diretto contro il Borussia M’Gladbach all’ultima giornata. Nel campionato odierno, invece, dopo le prime quattro giornate la squadra di Bosz ha ottenuto una vittoria e tre pareggi. Il Bayern, almeno sulla carta, parte come favorita per il primo posto nel gruppo C, che comprende anche Hapoel Beer Sheva e Slavia Praga.

Il Nizza torna a giocare la fase a gironi di Europa League per la seconda volta nella propria storia, dopo il debutto nella stagione 2015/16. Gli Aquilotti, oggi allenati dall’ex giocatore di Arsenal e Juventus Patrick Vieira, solo in pochissime occasioni sono andati oltre la fase a gruppi, raggiungendo per due volte i quarti di finale della Coppa dei Campioni negli anni ’50, periodo d’oro per i transalpini con quattro campionati vinti. Nella scorsa stagione il quinto posto (al momento dello stop definitivo del campionato) è servito per tornare in Europa, e il Nizza proverà a confermarsi anche quest’anno: dopo sette giornate, i rossoneri sono terzi con 13 punti.

Squadra arbitrale tutta croata: dirige l’incontro Fran Jovic, assistito da Ivica Modric e Hrvoje Radic; quarto uomo Mario Zebec. Fischio d’inizio ore 18,55 alla “BayArena” di Leverkusen.

Bayer Leverkusen-Nizza, le formazioni ufficiali

BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): 1 Hradecky; 8 L. Bender, 5 S. Bender, 12 Tapsoba, 18 Wendell; 25 Palacios, 15 Baumgartlinger; 19 Diaby, 11 Amiri, 9 Bailey; 13 Alario.

PANCHINA: 21 Grill, 36 Lomb, 4 Tah, 6 Dragovic, 10 Demirbay, 16 Jedvaj, 22 Sinkgraven, 27 Wirtz, 37 Gedikli, 38 Bellarabi.

ALLENATORE: Peter Bosz.

NIZZA (3-5-2): 40 Benitez; 3 Bambu, 4 Dante, 2 Naoki; 23 Lotomba, 28 Boudaoui, 6 Schneiderlin, 8 Lees-Melou, 13 Kamara; 9 Dolberg, 11 Gouiri.

PANCHINA: 30 Cardinale, 5 Daniliuc, 7 Maolida, 10 Claude-Maurice, 12 Coly, 14 Ndoye, 19 Thuram, 20 Atal, 21 Danilo, 22 Rony Lopes, 24 Pelmard, 27 Trouillet.

ALLENATORE: Patrick Vieira.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui