Bologna-Lecce, le formazioni ufficiali

0

Nel contesto della 24esima giornata del campionato di Serie A va in scena la sfida tra Bologna e Lecce. Entrambe le squadre sono in salute e giocano un calcio propositivo. La gara, quindi, si prospetta avvincente e combattuta. Ecco, di seguito, le formazioni ufficiali di BolognaLecce.

Il Bologna, in classifica con 36 punti, viene dalla vittoria casalinga per 4-2 con il Sassuolo. I felsinei vogliono ripetere la prestazione convincente dello scorso turno per continuare a coltivare il sogno Europa, sfruttando la sconfitta della Roma. Mister Thiago Motta deve rinunciare allo squalificato Aebischer e all’infortunato Soumaoro. Nel solito 4-2-3-1, dunque, sulla fascia sinistra giocherà ancora Kristiansen, a scapito di Lykogiannis. A centrocampo Fabbian affiancherà Freuler mentre in attacco Orsolini, preferito ad Urbanski, Ferguson e Saelemaekers saranno i trequartisti a sostegno dell’unica punta Zirkzee.

Il Lecce, invece, 13° a quota 24, è reduce dalla vittoria in rimonta con la Fiorentina (3-2). Gli uomini di D’Aversa, avendo dimostrato di essere una squadra ostica per tutti, navigano in acque relativamente tranquille ma sanno di non poter abbassare la guardia visto che mancano ancora tante partite alla fine. Out per questa difficile trasferta soltanto lo squalificato Gendrey. Pertanto, nel consueto 4-3-3, sulla fascia destra chance per Venuti. In mediana torna titolare Ramadani dopo la squalifica. Davanti Kristovic, nuovamente preferito a Piccoli, confermato come punta centrale, comporrà il tridente offensivo insieme ad Almqvist e Banda

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo, coadiuvato dagli assistenti Dei Giudici e Di Giacinto e dal quarto uomo Gualtieri. VAR e AVAR saranno rispettivamente Pairetto e Sozza. Fischio d’inizio alle ore 15:00 allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna.

Bologna-Lecce, le formazioni ufficiali 

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Calafiori, Kristiansen; Freuler, Fabbian; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee. 

PANCHINA: Bagnolini, Ravaglia, Ilic, Corazza, Lykogiannis, Lucumì, De Silvestri, Moro, Urbanski, Moro, Ndoye, Karlsson. 

ALLENATORE: Thiago Motta.

LECCE (4-3-3): Falcone; Venuti, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Kaba, Ramadani, Oudin; Almqvist, Krstovic, Banda. 

PANCHINA: Brancolini, Samooja, Dorgu, Rafia, Touba, Blin, Berisha, Gonzalez, Sansone, Burnete, Pierotti, Piccoli.

ALLENATORE: Roberto D’Aversa. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui