Ligue 1, giornata 12: Lens secondo, scappa il PSG

0
Ligue 1, giornata 12: Lens secondo, scappa il PSG

Il PSG cala il tris contro l’Ajaccio nella giornata 12 della Ligue 1 e consolida la vetta della classifica, allungando a +5 sulle prime inseguitrici. Il Lorient pareggia e si fa agganciare dal Lens al secondo posto, si avvicinano alla zona Champions League anche Rennes e Lille mentre il Marsiglia scivola in quinta posizione. Il Lione torna a vincere dopo un periodo complicato.

Ligue 1, giornata 12: Ajaccio-PSG 0-3, Marsiglia-Lens 0-1, Nizza-Nantes 1-1, Angers-Rennes 1-2

Tutto facile per il Paris Saint-Germain che nell’anticipo di giornata vince 0-3 a domicilio dell’Ajaccio e resta imbattuto, consolidando il primo posto. Fanno tutto Mbappé e Messi: il fuoriclasse francese sblocca al 24’ con un destro preciso e firma la doppietta personale all’82’ con un tiro sul primo palo, su due assist della ‘Pulce’. Il campione argentino, su passaggio vincente di Mbappé, segna il raddoppio al 78’ con una giocata sublime dribblando anche il portiere.

Terza sconfitta consecutiva per il Marsiglia, battuto 0-1 in casa dal Lens che conquista il terzo successo nelle ultime quattro gare. L’OM si allontana dalla vetta della classifica, distante nove punti. Decisiva la rete di Da Costa al 78’ con un tiro deviato da fuori area. Buon punto per il Nantes che pareggia 1-1 a domicilio del Nizza, giunto al terzo risultato utile di fila. Vantaggio dei gialloverdi al 49’ con la zampata di Ganago da pochi passi, pareggia Pépé al 97’ su calcio di rigore. Nel convulso finale di gara vengono espulsi nelle fila dei gialloverdi Bamba e Lafont per proteste.

Aggancio del Rennes al quarto posto grazie al colpo esterno per 1-2 contro l’Angers, che vale la quarta vittoria consecutiva. I bianconeri, invece, subiscono la quarta sconfitta di fila. Ospiti in vantaggio al 43’ con un destro preciso di Gouiri che chiude una bella azione corale, poi al 53’ pareggia Salama in contropiede. Decisiva la rete di Majer al 93’ su calcio di rigore spiazzando il portiere.

Lille-Monaco 4-3, Troyes-Lorient 2-2, Reims-Auxerre 2-1

Gol e spettacolo nel posticipo di giornata tra Lille e Monaco. A spuntarla sono i Mastini che vincono 4-3 e ottengono il terzo successo consecutivo, sorpassando in classifica proprio la squadra del Principato. Padroni di casa in vantaggio al 22’ con Alexsandro che colpisce di testa sugli sviluppi di una punizione, poi al 34’ pareggia Caio Henrique direttamente su punizione grazie a una papera clamorosa del portiere. Cabella riporta avanti la squadra di Fonseca al 39’ con un tap-in a porta vuota, ma ecco il nuovo pareggio degli ospiti al 44’ con Disasi con una deviazione da pochi passi su azione da corner. Ben Yedder completa la rimonta al 53’ con uno scavetto, poi al 62’ pareggia il Lille con la doppietta di Cabella che si inserisce e calcia sul primo palo. Gol decisivo di Bamba al 71’ con un mancino in area sotto la traversa.

Il Lorient subisce l’aggancio del Lens al secondo posto dopo il pareggio per 2-2 sul campo del Troyes, che conquista il terzo pareggio nelle ultime quattro partite. Vantaggio dei padroni di casa al 34’ grazie all’autorete di Laporte, poi al 50’ pareggia Diarra con una bella azione personale conclusa con un tiro potente all’angolino. Lopes riporta avanti il Troyes al 61’ con un tap-in a porta vuota sfruttando un retropassaggio sbagliato. All’81’ ecco il nuovo pareggio di Boisgard con un bel destro a giro sul secondo palo.

L’Auxerre non riesce ad ottenere il bottino pieno per l’ottava partita consecutiva, perdendo 2-1 sul campo del Reims che invece conquista il quarto risultato utile di fila. Vantaggio dei biancorossi al 28’ con un destro preciso di Balogun all’angolino, poi al 33’ pareggia Niang con un colpo di testa. Gol decisivo di Ito all’87’ con un tap-in a porta vuota.

Montpellier-Lione 1-2, Clermont-Brest 1-3, Tolosa-Strasburgo 2-2

Il Lione torna a vincere dopo sei partite a digiuno battendo 1-2 in trasferta il Montpellier, che subisce la quarta sconfitta consecutiva. Vantaggio dell’OL al 33’ con Aouar che colpisce da pochi passi spiazzando il portiere, poi al 70’ pareggia Wahi con una strepitosa rovesciata a centro area. Lacazette firma il nuovo sorpasso degli ospiti con una conclusione sul primo palo. Entrambe le squadre chiudono la gara in dieci uomini per le espulsioni di Mavididi e Diomandé al 74’.

Il Brest torna a respirare dopo otto partite senza successi: colpo esterno per 1-3 ai danni del Clermont, che si ferma dopo tre risultati positivi. Bretoni in vantaggio al 15’ con Del Castillo che trasforma un calcio di rigore, al 55’ raddoppia Honorat incrociando sul secondo palo. Cala il tris Le Douaron al 68’ colpendo di testa da pochi passi, poi segnano i padroni di casa all’89’ con un diagonale di Allevinah.

Quarto risultato utile consecutivo del Tolosa che pareggia 2-2 in casa contro il Strasburgo. La gara sembra mettersi in discesa per i Violets, che passano in vantaggio al 44’ con la zampata di Rouault da calcio d’angolo e raddoppiano al 55’ con Dejaegere che colpisce di potenza a centro area. Gli ospiti trovano la forza per rimontare: al 65’ riapre i giochi Mothiba con un colpo di testa e Gameiro pareggia con una ribattuta vincente dopo aver sbagliato un calcio di rigore (parata di Dupé). I padroni di casa chiudono la sfida in dieci uomini per l’espulsione di Nicolaisen al 71’.

Ligue 1, giornata 12: la classifica

classifica-dodicesima-giornata-1 Ligue 1, giornata 12: Lens secondo, scappa il PSGclassifica-dodicesima-giornata-2 Ligue 1, giornata 12: Lens secondo, scappa il PSG

Ligue 1, il programma della giornata 13

programma-giornata-13 Ligue 1, giornata 12: Lens secondo, scappa il PSG

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui