Ligue 1, giornata 31: allunga il PSG, rischia il Nantes

0
Ligue 1, giornata 31: allunga il PSG, rischia il Nantes

Scatto del PSG verso la conquista del titolo: nella giornata 31 di Ligue 1 i parigini battono il Lens e allungano in classifica. Il Marsiglia cala il tris e sorpassa i giallorossi al secondo posto, il Monaco mette nel mirino il terzo posto. Vincono anche Lione, Lille e Rennes, in zona salvezza successi di Brest e Strasburgo.

Ligue 1, giornata 31: PSG-Lens 3-1, Marsiglia-Troyes 3-1, Monaco-Lorient 3-1

Non riesce il colpaccio al Lens, che perde 3-1 sul campo del Paris Saint-Germain e interrompe una striscia positiva di quattro vittorie consecutive. Secondo successo di fila per i parigini che consolidano il primato in classifica. Determinante è l’espulsione di Samed al 19’ che lascia in dieci uomini i giallorossi, poi al 31’ arriva il vantaggio di Mbappé che si gira e piazza il pallone all’angolino. Al 37’ raddoppia Vitinha con un gran destro da fuori area, cala il tris Messi al 40’ chiudendo una spettacolare combinazione con Mbappé. Gli ospiti segnano al 60’ con Frankowski su calcio di rigore.

Il Marsiglia si riprende il secondo posto battendo 3-1 il Troyes, che subisce la terza sconfitta consecutiva e non vince da 14 giornate. Per gli Olympiens, invece, è il sesto risultato utile di fila. Vitinha segna il vantaggio dopo due minuti con un destro in area sotto la traversa, raddoppia Ünder al 40’ con un sinistro all’angolino. Doppietta e tris di Vitinha al 64’ con una zampata da pochi passi sugli sviluppi di un corner, poi segnano gli ospiti al 91’ con un tocco di Baldé all’angolino.

Il Monaco si porta a due lunghezze dal secondo posto battendo 3-1 il Lorient, che non vince da quattro giornate. Per i monegaschi è la terza vittoria nelle ultime quattro partite. Biancorossi in vantaggio al 14’ con Diatta che colpisce di petto da pochi passi, raddoppia Golovin al 27’ con un inserimento perfetto sull’assist di Ben Yedder. Cala il tris Volland al 55’ con un gran sinistro all’incrocio dei pali, poi segnano gli ospiti all’86’ con Koné su calcio di rigore.

Lille-Montpellier 2-1, Tolosa-Lione 1-2, Rennes-Reims 3-0, Nizza-Brest 1-0

Terza vittoria nelle ultime quattro partite per il Lille che batte 2-1 il Montpellier, giunto alla seconda sconfitta consecutiva. Vantaggio degli arancioblù al 24’ con Sylla che arriva sul secondo palo e batte il portiere in diagonale. David pareggia al 70’ con un tap-in da pochi passi, Cabella completa il sorpasso al 72’ con un colpo di testa a porta vuota.

Nell’anticipo di giornata il Lione ottiene la terza vittoria consecutiva battendo 1-2 in trasferta il Tolosa, che subisce la terza sconfitta nelle ultime quattro partite. OL in vantaggio al 34’ con un rigore trasformato da Lacazette, pareggia Aboukhlal al 37’ con un destro da pochi passi. Decisiva l’autorete di Costa all’88’.

Dopo due sconfitte di fila il Rennes torna a muovere la classifica battendo 3-0 il Reims e riprendendo la corsa al quinto posto, distante due punti. Determinante la doppietta di Doku, che apre le danze al 9’ con un diagonale dopo aver superato un avversario in velocità e firma il bis al 19’ con un tap-in da pochi passi. Terzo gol a firma di Theate al 68’ con una conclusione sugli sviluppi di un corner.

Nuovo stop del Nizza verso la corsa alle posizioni europee della classifica. Rivieraschi a secco di vittorie da sei giornate e battuti 1-0 dal Brest, che conquista il quarto risultato utile di fila. Decisivo il gol di Le Douaron al 12’ con un colpo di testa. I rossoneri torneranno in campo giovedì per il ritorno dei quarti di Conference League contro il Basilea: 2-2 nel match di andata in Svizzera.

Clermont-Angers 2-1, Auxerre-Nantes 2-1, Strasburgo-Ajaccio 3-1

Altro passo del Clermont verso la salvezza anticipata: terza vittoria consecutiva dopo aver battuto 2-1 l’Angers, che si ferma dopo due risultati positivi. Vantaggio dei bianconeri al 28’ con Hunou che al volo incrocia sul secondo palo, poi arriva la rimonta grazie ai rigori trasformati da Kyei al 33’ e Cham al 39’. I padroni di casa chiudono la sfida in nove uomini per le espulsioni di Borges al 47’ e Seidu al 96’.

Anche l’Auxerre piazza un altro mattoncino verso la salvezza, anche se la zona retrocessione dista solo tre punti. Terza vittoria consecutiva battendo 2-1 il Nantes, che subisce il sorpasso degli avversari in classifica e manca il successo in campionato per l’ottava gara di fila. Vantaggio dei padroni di casa al 5’ con un rigore trasformato da Mendes, raddoppia Da Costa al 43’ con un tap-in a porta vuota. I gialloverdi segnano al 55’ con un colpo di testa di Mohamed.

Si fa dura per l’Ajaccio, che subisce la sesta sconfitta consecutiva cadendo 3-1 sul campo del Strasburgo. Il Racing torna a muovere la classifica dopo due ko di fila. Vantaggio dei padroni di casa al 26’ con un rigore di Gameiro, raddoppia Diarra al 71’ con un tiro sugli sviluppi di una punizione. Barreto accorcia le distanze al 76’ con un destro a giro nell’angolino basso, ma all’89’ Suzuki cala il tris con un sinistro preciso dopo aver saltato un avversario.

Ligue 1, giornata 31: la classifica

classifica-31esima-giornata-1-1 Ligue 1, giornata 31: allunga il PSG, rischia il Nantes

classifica-31esima-giornata-2-1 Ligue 1, giornata 31: allunga il PSG, rischia il Nantes

Ligue 1, il programma della giornata 32

programma-giornata-32-1 Ligue 1, giornata 31: allunga il PSG, rischia il Nantes

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui