Marocco-Spagna, le formazioni ufficiali

0
Marocco-Spagna, le formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali di Marocco-Spagna, match valido per gli ottavi di finale del mondiale di Qatar 2022. Calcio d’inizio alle ore 16 all’Education City Stadium.

Il Marocco arriva a questa sfida dopo aver chiuso in prima posizione il Girone F. La squadra di Regragui ha chiuso il raggruppamento con 7 punti, arrivando davanti a Croazia e Belgio. Dopo l’iniziale pareggio con i croati, la nazionale nordafrifacana ha superato Belgio e Canada senza troppe difficoltà. Formazione tipo per il Marocco, con Ziyech come stella della squadra. 

La Spagna arriva alla fase a eliminazione diretta da seconda del Girone E, dietro al sorprendente Giappone. La squadra di Luis Enrique ha totalizzato 4 punti, passando rispetto alla Germania per la migliore differenza reti. Il tecnico spagnolo preferisce Asensio a Morata come unica punta. 

Arbitro dell’incontro è l’argentino Rapallini, assistito dai connazionali Belatti e Bonfa. Quarto uomo il brasiliano Claus, al VAR Vigliano e Gallo. 

Marocco-Spagna, le formazioni ufficiali

MAROCCO (4-3-3): Bonou, Hakimi, Aguerd, Saiss, Mazraoui; Ounahi, Amrabat, Amallah; Ziyech, En Nesyri, Boufal. 

PANCHINA: Munir, Reda, Benoun, Dari, El Yamiq, Attyat, Jabrane, Sabiri, Chair, El Khannouss, Abde, Zarony, Aboukhlal, Cheddira, Hamdallah. 

ALLENATORE: Walid Regragui.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon, Llorente, Laporte, Rodri, Jordi Alba; Pedri, Busquets, Gavi; Olmo, Asensio, Ferran Torres.

PANCHINA: Sanchez, Raya, Pau Torres, Balde, Eric Garcia, Carvajal, Guillamon, Azpiliqueta, Koke, Ansu Fati, Morata, Pino, Sarabia, Nico Williams. 

ALLENATORE: Luis Enrique. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui