Milan-Roma, le formazioni ufficiali: novità Gabbia e Svilar

0

La domenica di Serie A si chiude con il big match tra Milan e Roma. Entrambe le squadre vogliono riscattarsi dopo la recente eliminazione dalla Coppa Italia. Si prospetta, quindi, una partita equilibrata in cui gli episodi potrebbero fare la differenza. Ecco, di seguito, le formazioni ufficiali di Milan-Roma, gara valevole per la 20esima giornata del campionato di Serie A

Il Milan, in classifica con 39 punti, è reduce dalla netta vittoria sul campo dell’Empoli (0-3). I rossoneri vogliono consolidare il loro piazzamento sfruttando la spinta del proprio pubblico. Lunga lista di assenze per Pioli. Infatti sono indisponibili Chukwueze e Bennacer per la coppa d’Africa e gli infortunati Thiaw, Tomori, Kalulu, Florenzi e Pobega. Dunque, nel consueto 4-2-3-1, in difesa al centro spazio a Gabbia e Kjaer con Hernandez che giocherà a sinistra. In mediana confermato Adli, a svantaggio di Musah, mentre sulla trequarti agiranno Pulisic, LoftusCheek e Leao alle spalle dell’unica punta Giroud.  

La Roma, invece, al 9° posto a quota 29, viene dal pareggio casalingo per 1-1 con l’Atalanta. Gli uomini di Mourinho finora contro le big hanno faticato molto ma questa sera hanno bisogno di invertire questo trend per insidiare il quarto posto. Out per questa delicata trasferta gli infortunati Smalling, Abraham, Renato Sanches e Dybala. Nel classico 3-5-2, pertanto, in porta chance a sorpresa per Svilar. Nel terzetto difensivo giocherà ancora Kristensen con Celik sulla corsa di destra. A centrocampo Bove ha vinto il ballottaggio con capitan Pellegrini. Davanti ad affiancare Lukaku ci sarà El Shaarawy, preferito a Belotti.  

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Marco Guida della sezione di Torre Annunziata, coadiuvato dagli assistenti Bercigli e Cecconi e dal quarto uomo Abisso. VAR e AVAR saranno rispettivamente Mazzoleni e La Penna. Fischio d’inizio alle ore 20:45 allo stadio San Siro di Milano.

Milan-Roma, le formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Gabbia, Kjaer, Hernandez; Reijnders, Adli; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. 

PANCHINA: Nava, Mirante, Jovic, Okafor, Romero, Terracciano, Traorè, Jimenez, Musah, Simic, Zeroli, Bartesaghi.

ALLENATORE: Stefano Pioli. 

ROMA (3-5-2): Svilar; Kristensen, Mancini, Llorente; Celik, Cristante, Paredes, Bove, Spinazzola; Lukaku, El Shaarawy. 

PANCHINA: Rui Patricio, Boer, Karsdorp, Huijsen, Pellegrini, Belotti, Zalewski, Pisilli, Joao Costa. 

ALLENATORE: Salvatore Foti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui