Napoli-Torino, le formazioni ufficiali

0

La 28esima giornata del campionato di Serie A si apre con la sfida tra Napoli e Torino. I padroni di casa sono in cerca della continuità necessaria per risalire la classifica. I granata, invece, vanno a caccia del riscatto dopo gli ultimi risultati deludenti. Ecco, di seguito, le formazioni ufficiali di Napoli-Torino

Il Napoli, in classifica con 43 punti, viene dalla vittoria casalinga per 2-1 con la Juventus. Gli uomini di Calzona vogliono alimentare la speranza di agguantare un piazzamento Champions, sfruttando il buon momento di forma con il terzo successo consecutivo. Out per questa gara gli infortunati Cajuste e Ngonge. Dunque, nel consueto 4-3-3, in difesa spazio ad Ostigard al centro e a Mario Rui a sinistra, a scapito di Olivera. In mediana si rivede dal 1′ Zielinski, preferito a Traoré. In attacco il tridente offensivo sarà composto dai soliti Politano, Osimhen e Kvaratskhelia

Il Torino, invece, 10° a quota 37, è reduce dallo scialbo 0-0 con la Fiorentina. La squadra piemontese, dopo aver raccolto soltanto un punto nelle ultime 3 partite, vuole centrare un risultato positivo per dimostrare di avere ancora qualcosa da dire in questa stagione. Juric deve fare a meno degli infortunati Schuurs, Ilic, Tameze e Lovato e dello squalificato Ricci. Pertanto, nel classico 3-4-1-2, confermato Masina nel terzetto difensivo, così come Rodriguez che giocherà nuovamente sulla fascia sinistra. A centrocampo chance da titolare per Gineitis mentre davanti Vlasic agirà sulla trequarti a supporto di Zapata e Pellegri, preferito a Sanabria.

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Daniele Orsato della sezione di Schio, coadiuvato dagli assistenti Preti e Scarpa e dal quarto uomo Perenzoni. VAR e AVAR saranno rispettivamente Valeri e Marini. Fischio d’inizio alle ore 20:45 allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli. 

Napoli-Torino, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

PANCHINA: Contini, Gollini, Natan, Traoré, Rrahmani, Olivera, Simeone, Lindstrom, Mazzocchi, Dendoncker, Raspadori.

ALLENATORE: Francesco Calzona. 

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Masina; Bellanova, Linetty, Gineitis, Rodriguez; Vlasic; Pellegri, Zapata.

PANCHINA: Gemello, Popa, Sanabria, Sazonov, Kabic, Lazaro, Okereke, Vojvoda, Savva.

ALLENATORE: Ivan Juric. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui