Roma-Cagliari: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

Lunedì 5 febbraio è in programma alle ore 20:45 la sfida tra Roma e Cagliari, che chiude la giornata 23 di Serie A: in questo articolo riportiamo le probabili formazioni della gara, i canali dove vederla in tv e i pronostici. Reduci dalle vittorie contro Verona e Salernitana, i giallorossi sono quinti in classifica a un solo punto di distanza dalla zona Champions League. Situazione nettamente diversa per i rossoblù, reduci dalle sconfitte contro Frosinone e Torino. Attualmente sono piazzati in terzultima posizione a quota 18 punti, alla pari con Udinese e Verona che si trovano fuori dalla zona retrocessione.

Arbitro dell’incontro è Matteo Marcenaro della sezione di Genova.

Roma-Cagliari: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

La Roma ha perso solo una delle ultime 17 gare di Serie A contro il Cagliari (3-2 il 25 aprile 2021), completano il bilancio 12 vittorie e 4 pareggi. I capitolini hanno vinto le ultime tre sfide e potrebbero conquistare almeno quattro successi di fila contro i rossoblù nella competizione solo per la seconda volta, dopo esserci riusciti nel periodo tra il 1981 e il 1983 con Nils Liedholm in panchina (cinque successi di fila). La Roma ha segnato in tutte le ultime 16 partite giocate contro i rossoblù nel massimo campionato (34 gol in totale, una media di 2.1 a partita): tra le squadre attualmente presenti nella competizione, solamente contro il Lecce (21) i giallorossi vantano una striscia aperta più lunga di gare in cui hanno segnato almeno un gol.

La Roma è rimasta imbattuta nelle ultime otto gare interne contro il Cagliari in Serie A, ottenendo sei vittorie e due pareggi. Inoltre ha mantenuto la porta inviolata in sei di queste partite: in questo parziale (dal 2013/14), contro nessun’altra formazione i giallorossi vantano più clean sheet in match casalinghi nella competizione (sei anche contro il Bologna, ma in nove partite). Nelle ultime 24 gare interne in Serie A i capitolini non hanno segnato solo una volta (0-2 contro l’Inter il 6 maggio 2023), e va in gol da 13 partite consecutive nella competizione tra le mura amiche.

Il Cagliari non ha mai vinto nelle ultime 16 trasferte di Serie A, con un bilancio di cinque pareggi e undici sconfitte. Inoltre, non è riuscita a segnare in metà di queste partite. Tra le squadre attualmente presenti nel torneo, è quella che attende da più tempo il successo fuori casa: l’ultimo successo risale al 27 febbraio 2022 in casa del Torino (1-2).

Gli schieramenti | Roma-Cagliari: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Giallorossi in campo con una possibile novità rispetto allo scorso match contro la Salernitana. Si va, infatti, verso la conferma della formazione di partenza scesa in campo all’Arechi. In porta Rui Patricio, al centro della difesa confermati Mancini e Llorente mentre sulla fascia sinistra potrebbe subito esordire dal primo minuto il nuovo acquisto Angelino. Dall’altra parte ci sarà ancora Karsdrop. Per il centrocampo torna a disposizione Paredes dopo la squalifica, ma l’argentino potrebbe partire dalla panchina a vantaggio di Bove, che dovrebbe essere confermato dall’inizio. A completare il reparto ci saranno Pellegrini e Cristante. Il tecnico De Rossi riproporrà in toto lo stesso tridente offensivo: Lukaku sarà il riferimento centrale, El Shaarawy e Dybala gli esterni.

Qualche novità nell’undici iniziale dei sardi rispetto allo scorso match contro il Torino. In porta Scuffet, nel terzetto difensivo ci sarà subito l’esordio del nuovo acquisto Mina che completerà il reparto con Wieteska e Dossena. In mezzo al campo occasione per Prati, confermati Nandez e Makombou mentre non ci sarà l’infortunato Sulemana. Sulla fascia destra ci sarà Zappa, dall’altra parte torna titolare Augello facendo scivolare Azzi in panchina. Riecco dal primo minuto anche Viola, che agirà da trequartista alle spalle dell’unica punta Petagna. Come annunciato da mister Ranieri torna a disposizione da domani Luvumbo, di ritorno dalla Coppa d’Africa dopo l’eliminazione dell’Angola ai quarti di finale per mano della Nigeria.

ROMA (4-3-3): Rui Patricio; Karsdrop, Mancini, Llorente, Angeliño; Bove, Cristante, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy.

ALLENATORE: Daniele De Rossi.

CAGLIARI (3-5-1-1): Scuffet; Wieteska, Mina, Dossena; Zappa, Nandez, Makombou, Prati, Augello; Viola; Petagna.

ALLENATORE: Claudio Ranieri.

Orario e diretta streaming TV | Roma-Cagliari: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Il match sarà trasmesso in diretta tv su Sky ai canali Sky Sport Uno (numero 201), Sky Sport Calcio (202) e Sky Sport (251). Gara visibile anche su DAZN tramite Smart TV e console, in diretta streaming su tablet e smartphone grazie all’app o sul browser tramite il computer.

I nostri consigli sulle quote | Roma-Cagliari: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Snai: 1 (1.45); X (4.50); 2 (7.25)
  • Sisal: 1 (1.45); X (4.25); 2 (7.25)
  • William Hill: 1 (1.44); X (4.20); 2 (7.50)
  • Bet365: 1 (1.44); X (4.33); 2 (7.50)
  • Bwin: 1 (1.39); X (4.33); 2 (6.75)

Buona visione!

Roma a caccia della terza vittoria consecutiva, come non accade in Serie A da ottobre 2023 contro Frosinone, Cagliari e Monza. La compagine sarda vuole tornare a muovere la classifica e cercherà di riscattarsi dopo la pesante sconfitta subita in casa (1-4) nella sfida di andata. Vi auguriamo buon divertimento e buona visione!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui