Senegal-Olanda, le formazioni ufficiali

0
Senegal-Olanda, le formazioni ufficiali

La prima giornata di Qatar 2022 continua quest’oggi con partite interessanti. Per il girone A si affronteranno Senegal e Olanda. Le due nazionali sono state inserite nel girone insieme all’Ecuador e al Qatar (vittoria all’esordio per l’Ecuador 2-0). I rispettivi allenatori dovranno fare a meno di qualche giocatore importante. Ecco di seguito le formazioni ufficiali di Senegal-Olanda.

Il Senegal di Aliou Cissè potrebbe essere una delle sorprese di questo mondiale. “I Leoni della Teranga” si sono qualificati al mondiale dopo aver eliminato l’Egitto di Salah in una doppia sfida decisa ai calci di rigore. Per la squadra africana fresca vincitrice della Coppa d’Africa 2022 questa è la terza partecipazione al mondiale (2002,2018,2022). Cissè per la partita d’esordio contro l’Olanda dovrà fare a meno di Sadio Manè che salterà il mondiale. Nonostante la mancanza di Manè il Senegal potrà contare su giocatori d’esperienza e giovani interessanti.

L’Olanda di Louis van Gaal ritorna nelle fasi finali di un mondiale dopo la mancata qualificazione del 2018. Per gli olandesi questa è l’undicesima partecipazione alla fase finale di un mondiale. Gli “Orange” si sono qualificati al mondiale come primi nel proprio girone di qualificazione davanti alla Turchia. Van Gaal contro il Senegal dovrà fare a meno di Depay, ma potrò contare sulle colonne difensive Van Dijk e De Ligt.

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro brasiliano Wilton Sampaio, coadiuvato da Boschilla, Pires e Matonte (quarto uomo). Al VAR e AVAR ci saranno rispettivamente Soto e Gallo. Calcio d’inizio alle ore 17 all’Al Thumama Stadium di Doha.

Senegal-Olanda, le formazioni ufficiali

SENEGAL (4-3-3): E. Mendy; Sabaly, Koulibaly, Cissè, Ballo-Tourè; N.Mendy, Gana Gueye, Kouyatè; I.Sarr, Dia, Diatta.

PANCHINA: Dieng, Mendy, Jackson, N’Diaye, Ciss, Ballo-Tourè, Ndiaye, Jakobs, Pape Matar Sarr, Diedhiou, Dieng, Gomis, Name, Loum N’Diaye, Gueye.

ALLENATORE: Aliou Cissè.

OLANDA (3-4-1-2): Noppert; De Ligt, Van Dijk, Akè; Dumfries, Berghuis, De Jong, Blind; Gakpo; Janssen, Bergwijn.

PANCHINA: Pasveer, Timber, De Vrij, Luuk de Jong, Depay, Lang, Bijlow, Klaassen, De Roon, Malacia, Weghorst, Koopmeiners, Taylor, Xavi Simons, Frimpong.

ALLENATORE: Louis van Gaal.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui