Serie A, giornata 35: pro e contro, ko indolore per il Napoli

0

La giornata 35 di Serie A, volta al termine, presenta un bel quadro relativo ai pro e contro, viste le numerose sorprese. L’Inter continua a dimostrarsi in ottima forma, a differenza di un Milan irriconoscibile. Passo falso di Lazio e Roma, male l’Atalanta, con la Juventus che vince ancora senza subire gol. Sconfitta indolore quella del Napoli, che ha ormai lo scudetto in pugno. Tra le piccole ci prova lo Spezia, poco da fare per la Cremonese.

Serie A: pro e contro della giornata 35

Una classifica delineatissima per quanto riguarda la vetta, con il Napoli che ha già festeggiato la vittoria del campionato. Lotta ai piani alti per un posto in Champions ed Europa, con Milan, Roma e Atalanta a giocarsi gli ultimi punti.

Per la corsa alla salvezza sono rimaste solo due squadre, rispettivamente Spezia ed Hellas Verona, a pari merito con 30 punti. La Cremonese a 24 cerca di crederci ancora, la Sampdoria – con 18 punti – è già retrocessa.

I pro

Tra i lati positivi di giornata non può che esserci Inter-Sassuolo, gara pazzesca e ricca di emozioni. Il primo pericolo è dei neroverdi con un gol annullato a Berardi per offside di Laurienté che aveva fornito l’assist. Da lì in poi praticamente solo l’Inter. Lukaku gioca di fisico e al minuto 42, dopo aver ingannato il difensore, spara una cannonata all’incrocio dei pali battendo Consigli. La ripresa non sorride agli ospiti che prima si puniscono con l’autorete di Tressoldi al minuto 55 e, dopo qualche giro di orologio, il sigillo di Lautaro Martinez, complice una deviazione. I giochi sembrano chiusi, fino a quando il club emiliano non prova a rientrare in partita. Prima Henrique al 63esimo minuto e poi Frattesi – di testa – al minuto 77. Detto fatto, il match si vivacizza fino a quando, nei minuti finali, di nuovo Big Rom chiude i conti. Contropiede da urlo e sinistro fulminante.

Serie A, giornata 35: pro e contro, ko indolore per il Napoli

L’Inter vince (e convince) 4-2, dimostrando l’ottimo stato di forma in vista della semifinale di ritorno di Champions League contro il Milan.

I contro

Tra gli aspetti negativi di giornata compare Bologna-Roma, sfida che ha deluso le aspettative. Gli emiliani si sono spesso dimostrati una valida outsider, ma non sono riusciti a punire i giallorossi. I ragazzi di Mourinho, che stanno cercando di dosare le forze in vista della semifinale di ritorno di Europa League, hanno mantenuto il risultato in bilico.

Serie A, giornata 35: pro e contro, ko indolore per il Napoli

Uno 0-0 che regala un punto ed entrambe e che, in fin dei conti, non serve.

Pro e contro giornata 35: menzioni d’onore e conclusioni

Prima di giungere alle conclusioni, è doveroso menzionare lo Spezia che, a caccia di punti salvezza, ha letteralmente annientato il Milan. Sono bastati i sigilli di Wiśniewski ed Esposito per chiudere i conti e far sorridere Leonardo Semplici.

Rossoneri sempre più in difficoltà, a pochissimi punti dalla fine tra Champions e Serie A.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui