Tottenham-Manchester City, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Tottenham-Manchester Citybig match valevole per il recupero della 34° giornata di Premier League. Dirigerà l’incontro l’arbitro Chris Kavanagh. Calcio d’inizio alle ore 21 al Tottenham Hotspur Stadium di Londra.

Ci si giocando una grossa fetta di stagione Tottenham e Manchester City in questo recupero del 34° turno di Premier. In attesa dell’ultima giornata, entrambe si daranno battaglia per ottenere tre punti fondamentali. Tornati al successo contro il Burnley dopo un filotto di quattro sconfitte consecutive, gli Spurs proveranno ad uscire dal campo con un’altra vittoria per mettere pressione ad un Aston Villa fermato sul pari contro il Liverpool. Avere la meglio sugli ospiti, infatti, permetterebbe alla compagine londinese di diminuire a due punti soltanto il distacco dal quarto posto giocandosi fino all’ultimo il ritorno in Champions. 

Una partita fondamentale anche per il Manchester City che con una vittoria scavalcherebbe l’Arsenal in vetta. Una lotta verso il quarto titolo di campioni d’Inghilterra di fila che si deciderà sicuramente il prossimo weekend, ma che vede un ostacolo non semplice da superare come gli Spurs capaci all’andata di fermarli con un rocambolesco 3-3. Una squadra quella guidata da Pep Guardiola che arriva a questo impegno dopo ben sette successi di fila, e in un grande momento di forma culminato dal netto 0-4 al Fulham. Riusciranno i Citizens ad alzare di nuovo il titolo?

Tottenham-Manchester City, le formazioni ufficiali

TOTTENHAM (4-3-3): Vicario; Porro, Romero, Dragusin, van de Ven; Bentancur, Hojbjerg, Matar Sarr; Johnson, Son, Maddison.

PANCHINA: Austin, Skipp, Gil, Emerson Royal, Lo Celso, Kulusevski, Scarlett, Moore, Hall.

ALLENATORE: Ange Postecoglou.

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Walker, Akanji, Ruben Dias, Gvardiol; Kovacic, Rodri; Bernardo Silva, De Bruyne, Foden; Haaland.

PANCHINA: Ortega, Stones, Aké, Grealish, Doku, Álvarez, Nunes, Bobb, Lewis.

ALLENATORE: Pep Guardiola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui