UFFICIALE – Adam Lallana torna al Southampton

0
UFFICIALE – Adam Lallana torna al Southampton

Dopo la promozione dalla Championship conquistata con la vittoria di misura contro il Leeds nella finale dei play-off, il Southampton piazza un importante colpo di qualità ed esperienza per affrontare al meglio la prossima stagione in Premier League. Ai Saints, infatti, arriva, anzi, ritorna Adam Lallana dal Brighton. Per il trentaseienne centrocampista un anno di contratto e approdo a parametro zero, con ferma decisione e desiderio di lasciare i Seagulls per ragioni personali. Andiamo a ripercorrere la carriera di Lallana, osservando i 10 anni che hanno tenuto distanti il giocatore e il Southampton, il club che lo ha visto crescere, fiorire, maturare e lanciarsi per poi rientrare alla casa-base.

Southampton UFFICIALE - Adam Lallana torna al Southampton

Adam Lallana, il ritorno alle origini al Southampton

Come anticipato, il primo colpo di questo calciomercato estivo del Southampton targato Russell Martin è un ritorno eccellente che porta il nome di Adam Lallana. Il nativo di St Albans scala tutta la trafila giovanile dei Saints a partire dalla tenere età di 12 anni, per rimanervi poi 14 stagioni (intervallate da una brevissima parentesi in prestito al Bournemouth nel 2007) con tanto di debutto in prima squadra. Il cammino con i biancorossi è eccezionale con la doppia promozione che dalla League One conduce il club alla Premier League. Nella massima serie inglese, il classe 1988 mostra tutte le sue qualità, impressionando e attirando su di sé l’attenzione delle big e meritandosi anche la chiamata nella Nazionale maggiore.

E così, nel 2014, dopo 265 partite e 60 gol, si chiude la prima vita di Lallana al Southampton, di cui ormai era diventato anche capitano. Per lui si aprono le porte addirittura del Liverpool. Quella ad Anfield sarà l’esperienza sicuramente più remunerativa della sua carriera, vincendo il campionato, ma soprattutto la Champions League nel 2019. Oltre ad una Supercoppa europea e a un Mondiale per club nello stesso anno. Archiviata la parentesi Reds al termine di quella stagione, Lallana si unisce alla squadra rivelazione delle ultime stagioni della Premier, il Brighton. Si tratta sicuramenti di una parentesi calante della sua vita calcistica in cui si riducono minutaggio e contributo numerico (appena 4 gol e 4 assist in 104 presenze).

La via d’uscita dopo 4 annate non esaltanti è dunque il ritorno al club in cui ha trascorso gli anni giovanili e che lo ha lanciato nel calcio che conta. Dall’alto dei suoi 36 anni, Lallana saprà dare un notevole contributo in termini di esperienza ad una squadra neopromossa che lotterà per permanere quanto più a lungo possibile nella massima serie britannica.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui