UFFICIALE – De Rossi guiderà la SPAL

0
UFFICIALE – De Rossi guiderà la SPAL

Dopo l’esonero di Roberto Venturato, la compagine emiliana si è messa in cerca di un nuovo profilo. Una ricerca durata pochi giorni, visto che la SPAL si affida a De Rossi per guidare la panchina e provare a risalire la classifica; l’ex centrocampista è così il nuovo tecnico della compagine ferrarese, pronta a riprendersi in Serie B per evitare di complicarsi un’altra stagione. Ufficiale l’arrivo dell’ex Roma sulla panchina degli emiliani, con un contratto che li lega fino al 30 Giugno 2024.

SPAL, De Rossi è il punto di forza

La SPAL, dopo otto gare di campionato, occupa il 14esimo posto in classifica con appena 9 punti ottenuti, frutto di due vittorie, tre pareggi e tre sconfitte. Solo 10 gol fatti e ben 13 subiti, numeri negativi per un club che, fino a qualche anno fa, militava nella massima serie. L’obiettivo permanenza in cadetteria ed eventuale promozione appare – in questo momento – complicato, soprattutto per lo stato di forma delle “big” di Serie B.

La società dei ferraresi ha però deciso di cambiare rotta, sollevando dall’incarico Venturato e affidandosi a De Rossi. Con l’ex centrocampista classe ’83, diventano moltissimi i “campioni del mondo” nel campionato cadetto, tutti come tecnici, eccezion fatta per l’intramontabile Buffon, portiere del Parma.

Da Fabio Cannavaro al Benevento a Filippo Inzaghi alla Reggina, passando per Frosinone, dove in panchina c’è Fabio Grosso (protagonista di quell’ultimo rigore sotto il cielo di Berlino).

Per l’ex centrocampista della Roma si tratta della prima vera esperienza come allenatore, dopo aver vinto l’Europeo 2021 con l’Italia di Roberto Mancini, in qualità di collaboratore. Così, il nuovo tecnico della SPAL potrà portare esperienza, grinta e cattiveria agonistica, ciò che è mancato fino a questo momento.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui