UFFICIALE – Matías Viña ha firmato con la Roma

0

A luglio avevamo scritto dell’accordo in via di definizione fra Roma e Palmeiras per il passaggio in giallorosso di Matías Viña: ora l’ingaggio è ufficiale. Al club brasiliano, che a gennaio 2020 aveva acquisito l’uruguaiano dal Nacional per 4,5 mln €, vanno 13 mln € esclusi bonus variabili. Il terzino sinistro giallorosso ha invece firmato un contratto quinquennale.

UFFICIALE – Matías Viña ha firmato con la Roma
Matías Viña in azone con la maglia dell’Uruguay durante l’ultima Copa América.

Matías Viña-Roma, è ufficiale: firmato un contratto quinquennale

A renderlo noto è stato lo stesso club capitolino con una nota sul proprio sito: “L’AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio di Matias Vina. Il Club rende noto di aver acquistato a titolo definitivo, dal Palmeiras, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore uruguaiano, a fronte di un corrispettivo fisso pari a 13 milioni di euro. L’accordo prevede il riconoscimento di bonus variabili oltre al riconoscimento di una percentuale sull’eventuale eccedenza in caso di futura cessione a titolo definitivo del Calciatore.

Vina ha sottoscritto un contratto con la Roma fino al 30 giugno 2026. «Sono entusiasta di essere approdato in un Club così prestigioso», ha dichiarato il calciatore. «Da bambino sognavo di giocare in Europa e poterlo fare con la maglia della Roma mi rende orgoglioso. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister e dei compagni e di scendere in campo davanti ai nostri tifosi».

Il laterale sinistro ha finora collezionato 16 presenze con la nazionale uruguaiana, giocando in tutte le partite dell’ultima Coppa America. A livello di club, Vina ha vinto un campionato e una Supercoppa in Uruguay con il Nacional Montevideo nel 2019, una Coppa Libertadores e una Coppa del Brasile con il Palmeiras nel 2020.

«L’arrivo di Matias Viña ci permette di colmare nel migliore dei modi la lacuna che si era creata nel nostro gruppo in seguito all’infortunio di Spinazzola», ha commentato il General Manager dell’area sportiva Tiago Pinto. «Ad appena 23 anni Matias ha già vinto diversi titoli nei club dove ha giocato, prima in Uruguay e poi in Brasile, inclusa la Coppa Libertadores: è un calciatore dalla mentalità vincente e dai grandi margini di miglioramento». Vina indosserà la maglia numero 5. Benvenuto, Matias!“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui