Ferencvaros-Juventus, le formazioni ufficiali: c’è Ronaldo

0

Analizziamo le formazioni ufficiali di Ferencvaros-Juventus, gara valida per la terza giornata di Champions League, gruppo G. Il match si disputa alla Groupama Arena di Budapest, fischio d’inizio alle 21:00.

Gli ungheresi in campionato hanno impattato per 1-1 col Mol Vidi, rimanendo a +1 sull’avversario appena incontrato. Non facile, invece, il cammino in questo torneo. Fin qua, infatti una sconfitta per 5-1 col Barcellona e un pareggio per 2-2 con la Dinamo Kiev. I biancoverdi vorrebbero dimostrare di poter lottare almeno per un posto in Europa League, ma per farlo dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo. Rebrov adotta un abbottonato 4-5-1. Dibusz in porta, protetto da Lovrencsics, Blazic, Dvali e Botka. In mezzo al campo Somalia, Kharatin e Siger, con Zubkov e Tokmac Nguen a fare da incursori, mentre in avanti l’unica punta è Isael.

In Serie A, invece, i bianconeri hanno ritrovato il sorriso e Ronaldo, travolgendo per 1-4 lo Spezia. La classifica ora recita terzo posto, a braccetto con l’Atalanta e a -4 dal Milan capolista. Un successo e una sconfitta in Champions League, rispettivamente, con gli ucraini e i catalani, con lo stesso punteggio: 0-2. Differenza reti in perfetto equilibrio, dunque, per una vittoria assolutamente necessaria ai fini della qualificazione. Pirlo dovrà rinunciare al lungodegente De Ligt e Alex Sandro. 4-3-3 per il neo allenatore: Szczesny tra i pali, Cuadrado, Bonucci, Chiellini e Danilo. Ramsey, Arthur e Rabiot in mediana, Ronaldo e Chiesa a sostegno dell’unica punta Morata. Dybala parte dalla panchina.

Il direttore di gara è l’israeliano Orel Grinfel, coadiuvato da Hassan e Yarkon. Leibovitz il quarto ufficiale, mentre al VAR designato Dankert, assistito da Osmers. Seguono le formazioni ufficiali di Ferencvaros-Juventus.

Ferencvaros-Juventus, le formazioni ufficiali

FERENCAVROS (4-5-1): Dibusz; Lovrencsics, Blazic, Dvali, Botka; Somalia, Kharatin, Siger, Zubkov, Tokmac Nguen; Isael.

PANCHINA: Szecsi, Ori, Frimpong, Kovacecic, Mak, Baturina, Heister, Boli, Uzuni.

ALLENATORE: Sergiy Rebrov.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; Ramsey, Arthur, Rabiot; Ronaldo, Morata, Chiesa.

PANCHINA: Pinsoglio, Buffon, Dybala, McKennie, Bentancur, Bernardeschi, Frabotta, Portanova, Kulusevski, Riccio.

ALLENATORE: Andrea Pirlo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui