Jasmin Kurtic torna in Italia: lo sloveno è un nuovo giocatore del Sudtirol

0

Jasmin Kurtic è un nuovo calciatore del Sudtirol. Poco fa attraverso il sito ufficiale del club altoatesino, è arrivato l’annuncio dell’approdo a parametro zero del centrocampista sloveno. Un colpo importante per gli obiettivi stagionali dei biancorossi reduci -dopo la grande cavalcata scorsa culminata con l’arrivo alla semifinale playoff– da un girone d’andata al di sotto delle aspettative. Dopo l’esonero di Bisoli, è stato scelto come sostituto il tecnico della Primavera Federico Valente. Un cambio in panchina che non ha portato i frutti sperati con l’allenatore svizzero capace di centrare i tre punti soltanto nella trasferta di Venezia, perdendo poi contro Bari, Reggiana e Lecco. L’acquisto di un giocatore dalla grande esperienza come Kurtic, darà sicuramente una mano alla compagine di Bolzano per centrare la salvezza e sperare in un piazzamento ai playoff.

Kurtic-Sudtirol: un calciatore d’esperienza per puntare alla salvezza

A distanza di quasi due anni, Jasmin Kurtic torna in Italia per gli ultimi spiccioli di carriera. Lo sloveno si è legato al Sudtirol fino al 30 giugno 2024 e cercherà di mettere a disposizione tutta la sua esperienza per aiutare i biancorossi a centrare gli obiettivi stagionali. Centrocampista dotato di grandi doti di inserimento e dal vizio del gol, si tratta di un colpo importante per la Serie B considerando anche le sue passate esperienze.

Cresciuto nelle giovanili del Bella Krajina, Kurtic ha vissuto gran parte della sua carriera da calciatore in Italia. Palermo, Varese, Sassuolo, Torino, Fiorentina, Atalanta, Spal e Parma. Queste le squadre nelle quali ha militato tra cadetteria e Serie A. Emblematica in particolar modo la sua avventura con la Dea sotto la guida Gasperini caratterizzata da 10 gol in 92 partite. Il classe ’89 ha mostrato una grande vena realizzativa anche con la maglia del PAOK Salonicco. Con i bianconeri, infatti ha messo a segno 21 reti in due stagioni, delle quali ben 18 nella prima annata.

Dopo l’esperienza in Grecia, l’ex Palermo ha firmato lo scorso agosto per l’Universitatea Craiova. Come riportato però da Goal.com, la sua avventura in Romania non è stata delle migliori come dimostrato dalle appena due reti messe a referto. I malumori del trentaquattrenne lo hanno portato a rescindere il contratto per far subito ritorno in Serie B. Alla ricerca di riscatto, per Kurtic la nuova avventura in maglia Sudtirol è una sfida da non sbagliare!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui