Ligue 1, giornata 30: cinquina PSG, pari del Rennes a Nizza

0

Il PSG torna a vincere nella giornata 30 di Ligue 1 e mantiene dodici punti di vantaggio sulla seconda, a otto giornate dalla fine del campionato. Parità nel big match tra Nizza e Rennes, il Strasburgo batte il Lens e si avvicina alla zona Champions. Vincono Monaco e Lione, pareggia il Lille. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati.

Ligue 1, giornata 30: PSG-Lorient 5-1, Saint Etienne-Marsiglia 2-4, Nizza-Rennes 1-1

Tutto facile per il Paris Saint-Germain che travolge 5-1 il Lorient e si avvicina alla vittoria del campionato con diverse giornate d’anticipo. Gli arancioneri si fermano dopo due risultati positivi ma restano con cinque punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Parigini avanti al 12′ con Neymar che non sbaglia davanti al portiere, raddoppia Mbappé al 28′ con un destro potente sul primo palo. Moffi riapre i giochi al 56′ anticipando Donnarumma in uscita dopo un retropassaggio sbagliato, ma Mbappé firma la doppietta personale al 67′ con un gran tiro nell’angolino basso dopo un dribbling. Poker di Messi al 73′ con un mancino sotto la traversa, e al 90′ doppietta anche per Neymar con una dinamica molto simile alla prima rete.

Ligue 1, giornata 30: cinquina PSG, pari del Rennes a Nizza

Terza vittoria consecutiva del Marsiglia che si impone per 2-4 sul campo del Saint-Etienne e consolida il secondo posto. I Verdi si fermano dopo tre risultati positivi e restano terzultimi. Sono i padroni di casa a passare in vantaggio al 9′ con Bouanga grazie alla papera clamorosa di Pau López, ma nel recupero del primo tempo pareggia Payet su rigore. L’autorete incredibile di Kolodziejczak al 60′ porta avanti gli ospiti, che firmano il tris al 68′ con il rigore trasformato da Dieng. Al 73′ Harit cala il poker con un diagonale preciso, poi all’86’ Gourna-Douath riduce le distanze con un gran destro da fuori area.

Il Nizza non riesce a riprendersi i tre punti pareggiando 1-1 in casa contro il Rennes, che rallenta dopo cinque vittorie consecutive ma rimane al terzo posto. I rivieraschi, invece, subiscono l’aggancio del Strasburgo. Vantaggio dei padroni di casa al 67′ con un colpo di testa di Delort, ma al 78′ Terrier pareggia con una girata perfetta sugli sviluppi di una punizione.

Lione-Angers 3-2, Strasburgo-Lens 1-0, Troyes-Reims 1-0, Montpellier-Brest 1-2

Il Lione soffre ma batte 3-2 l’Angers e torna a vincere dopo due gare a secco, mentre i bianconeri subiscono l’ottava sconfitta nelle ultime nove gare, ma restano a nove punti sulla zona retrocessione. Sugli scudi Dembélé che apre le danze al 26′ con una conclusione da pochi passi e firma la doppietta al 52′ con un destro potente. Nel mezzo il pareggio di Pereira Lage al 50′ con un colpo di testa approfittando della dormita della difesa di casa, e al 59′ il secondo pareggio con Boufal che colpisce da pochi passi. Decisivo Teté all’80’ con un bel sinistro a giro all’angolino.

Strasburgo sempre più vicino alla zona Champions League, ora distante solo due punti. Ottavo risultato utile consecutivo e quarto posto agganciato grazie alla vittoria per 1-0 sul Lens, che si allontana dalle posizioni europee. Decisivo un rigore trasformato da Ajorque al 67′, poi Gameiro fallisce il bis ancora dagli undici metri (parata di Leca). Vince con lo stesso risultato anche il Troyes che batte il Reims e firma la terza vittoria nelle ultime quattro partite, portandosi a +9 sulla zona retrocessione. Gli ospiti sfiorano la rete con un palo colpito da Flips di tacco, ma al 54′ restano in dieci uomini per l’espulsione di Matusiwa. Al 93′ arriva la rete decisiva di Ripart con un tiro a centro area. Il Reims si ferma dopo cinque risultati positivi di fila.

Nella giornata 30 di Ligue 1 il Brest torna a vincere dopo due sconfitte di fila grazie all’1-2 sul campo del Montpellier, che si ferma dopo due risultati positivi. Ospiti in vantaggio al 69′ con Satriano che stoppa la sfera in area e conclude all’incrocio dei pali, poi al 79′ raddoppia Honorat con un tocco sul primo palo. Savanier accorcia le distanze su rigore al 94′.

Metz-Monaco 1-2, Lille-Bordeaux 0-0, Clermont-Nantes 2-3

Terzo successo nelle ultime quattro gare per il Monaco che vince 1-2 in casa del Metz e sale al sesto posto. Terza sconfitta nelle ultime quattro partite per i granata che non vincono da nove giornate e restano penultimi, a cinque punti dalla zona salvezza. Monegaschi in vantaggio al 46′ con un bel diagonale di Ben Yedder, pareggia Amadou al 62′ con una meravigliosa girata al volo da calcio d’angolo. Boadu riporta gli ospiti avanti al 72′ con un colpo di testa da pochi passi.

Il Bordeaux interrompe una serie negativa di tre sconfitte consecutive pareggiando 0-0 a domicilio del Lille, che conquista il settimo risultato utile di fila. I girondini restano fanalino di coda della classifica, a cinque punti dalla zona salvezza, mentre i Mastini sono a quattro lunghezze dal quinto posto. Gli ospiti giocano in dieci uomini dal 35′ per l’espulsione di Kwateng, e nel secondo tempo il Lille sfiora la rete colpendo un palo.

Ligue 1, giornata 30: cinquina PSG, pari del Rennes a Nizza

Dopo due sconfitte di fila torna al successo il Nantes, che batte 2-3 il Clermont in trasferta e prova a rientrare in gioco per un posto in Europa. Quarta sconfitta consecutiva per la neopromossa, che però mantiene cinque punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Gialloverdi avanti al 43′ con un rigore trasformato da Blas, poi al 58′ pareggia Khaoui con una conclusione da pochi passi. Chirivella firma il nuovo vantaggio ospite al 62′ con un tiro deviato dal limite dell’area, ma un minuto dopo il Clermont pareggia con un gran destro da fuori area di Samed (poi espulso al 72′) che sorprende un distratto Lafont. Il tris del Nantes è firmato da Kolo Muani al 67′ con una zampata a centro area.

Ligue 1, giornata 30: la classifica

  1. Paris Saint-Germain 68
  2. Marsiglia 56
  3. Rennes 53
  4. Strasburgo 51
  5. Nizza 51
  6. Monaco 47
  7. Lille 47
  8. Nantes 45
  9. Lione 45
  10. Lens 44
  11. Montpellier 41
  12. Brest 38
  13. Reims 36
  14. Angers 32
  15. Troyes 32
  16. Lorient 28
  17. Clermont 28
  18. Saint-Etienne 27
  19. Metz 23
  20. Bordeaux 23

Ligue 1, il programma della giornata 31

08/04/2022

  • Lorient – Saint Etienne (ore 21:00)

09/04/2022

  • Reims – Rennes (ore 17:00)
  • Clermont – Paris Saint Germain (ore 21:00)

10/04/2022

  • Bordeaux – Metz (ore 13:00)
  • Monaco – Troyes (ore 15:00)
  • Angers – Lille (ore 15:00)
  • Brest – Nantes (ore 15:00)
  • Lens – Nizza (ore 17:05)
  • Strasburgo – Lione (ore 19:00)
  • Marsiglia – Montpellier (ore 21:00)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui