Parma-Venezia, le dichiarazioni di Pecchia nel post-partita: “Partita bellissima”

0

Al termine della gara contro il Venezia, Fabio Pecchia – tecnico del Parma – ha rilasciato le proprie dichiarazioni nel post-partita, dopo il 2-1 dei suoi. Prima Vazquez e poi Camara, quanto basta per vincere. I lagunari si illuminano in una sola occasione, punendo su corner. Nonostante questo i ducali acciuffano il quarto posto e passano alla fase finale dei playoff.

Parma-Venezia, le dichiarazioni di Fabio Pecchia

Vincere era necessario per chiudere al meglio la regular season e per scalare qualche altra posizione. Obiettivo raggiunto, con il Parma che ha superato il Sudtirol e ha ottenuto il quarto posto. Successo fondamentale che dà morale al club, come dimostrato dai festeggiamenti: «Una partita bellissima, tutto il percorso della gara è stato di qualità. Faccio i complimenti ai ragazzi, perché il nostro è un percorso che non si costruisce così dal nulla».

Anche in questo caso, il mister dei ducali si è soffermato sulla questione playoff:

«Non c’è il vantaggio di uno o di un altro. Chi avrà più voglia di vincere, vincerà. Chi arriverà in fondo vincerà con merito. Questo è un ‘mini torneo’, se così vogliamo chiamarlo».

Arrivato a questo punto della stagione, Pecchia non vuole parlare di rimpianti e vuole, anzi, motivare il club:

«Noi abbiamo fatto quello che dovevamo fare, forse potevamo fare qualcosa in più, certamente. Però il verdetto è stato chiaro. Quindi non è rammarico, alcuni sono stati più bravi di noi».

Avere una lunga rosa potrà aiutare moltissimo, come affermato dallo stesso allenatore:

«In partite così ravvicinate sarà importante avere possibilità di ruotare i giocatori, la gestione della rosa sarà necessario. Sarà importante avere tutti dentro».

Consapevolezza dei propri mezzi e autocritica, questo certifica la crescita del Parma.

La prossima avversaria del club emiliano sarà la vincitrice di Cagliari-Venezia (quinta contro ottava) con la Serie A in vista.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui