Perugia-SPAL (3-1), Formisano: “Difficile segnare a loro”

0

Alessandro Formisano, allenatore del Perugia, ha commentato il successo per 3-1 in casa sulla SPAL. Gara valevole per la 22a giornata di Serie C, gruppo B.

Perugia-SPAL (3-1), Formisano: “Gol subito non deve avvenire”

Un gol subito, quello dello svantaggio, che si poteva evitare.Mi fa innervosire e non poco. Sapevamo che la SPAL nelle ultime 7 aveva praticamente segnato solo da palla inattiva. Non dovevamo andare in svantaggio su quella situazione, avrei preferito subire qualsiasi altro gol. Quando lavori a zona pura non devi farti attirare dall’uomo, senza abbandonare la posizione. Così chiunque può far gol, soprattutto la migliore squadra del campionato su palla inattiva. Dobbiamo lavorare tanto su questo aspetto“. 

La chiave è stata tattica. Utilizzare i due terzini di spinta, per andare a invadere gli spazi accompagnando la sovrapposizione interna che dava fastidio ai loro terzini. Cercare di sovraccaricare il settore destro con Mezzoni e Paz per poi attaccare sul sinistro con Lisi, attaccando gli spazi in profondità con Seghetti. La SPAL è una signora squadra e fargli gol è difficilissimo, fargliene tre è straordinario. Nel primo tempo abbiamo capito che la SPAL nonostante si chiudesse lasciava dei buchi tra i giocatori dell’ultima linea“.

“Mezzoni professionista strepitoso”

Mezzoni ha giocato entrando da terzo di difesa. “Francesco è entrato nella ripresa col Cesena, non avevo alternativa, era un esperimento e mi ha sorpreso. Si è infortunato e l’ho riavuto questa settimana. Sapevo che la SPAL avrebbe avuto un atteggiamento accorto, il ragazzo ha dimostrato di essere un professionista strepitoso. SI è messo subito sotto in una nuova posizione e vedo margini di miglioramento importanti“. Prossima gara sabato 27 gennaio a Pontedera.Credo che non dobbiamo abbassare la guardia. Stiamo facendo bene, ma la gioia deve durare un secondo. Non abbiamo il lusso di festeggiare più di una sera, il Pontedera è una squadra forte, aggressiva, dinamica. Ci aspetta una partita importantissima, vogliamo vincere ma dobbiamo lavorare perché sarà una gara completamente diversa da quella di stasera“. 

Le condizioni di Dell’Orco. “Ha avuto un fastidio muscolare nell’intervallo, non me la sono sentita di rischiare e ho preferito cambiarlo“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui