Playoff Serie B: Cremonese-Catanzaro, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Cremonese e Catanzaro, ritorno della semifinale playoff di Serie B. Le due squadre si affrontano a distanza di quattro giorni dal match di andata, terminato in parità (2-2). Il doppio vantaggio firmato da Tsadjout e Ciofani ha illuso i grigiorossi, poi raggiunti dalle reti di Biasci e Brignola. Stasera le due contendenti si sfidano per la 29^ volta, la seconda in un incontro di playoff: la maggior parte dei confronti si è disputata in Serie B (19), poi si contano 8 gare in Serie C e una in Coppa Italia. La Cremonese, che ha chiuso la stagione regolare al quarto posto con sette punti di vantaggio rispetto agli avversari, proverà a sfruttare il fattore campo per raggiungere il Venezia in finale.

Il Catanzaro, però, vuole stupire ancora dopo una stagione ad altissimo livello da neopromossa, chiudendo la classifica al quinto posto e con il quarto miglior attacco (59 gol in 38 partite). I calabresi proveranno a sfatare un tabù, non avendo mai vinto sul campo della Cremonese in 13 partite (bilancio di 6 pareggi e 7 sconfitte). I gol subiti sono 15, mentre quelli segnati sono appena 4 e l’ultimo risale al 21 aprile 1984. L’ultimo match disputato dalle due squadre a domicilio dei grigiorossi risale al 19 agosto 2023, prima giornata della Serie B 2023-24. I giallorossi si riaffacciavano al campionato cadetto dopo 17 anni di assenza, mentre i padroni di casa erano appena retrocessi dalla massima serie.

Arbitro dell’incontro è Maurizio Mariani della sezione di Aprilia, assistenti Davide Imperiale (Genova) e Marco Scatragli (Arezzo). Il quarto uomo è Giovanni Ayroldi (Molfetta), al VAR c’è Paolo Mazzoleni (Bergamo) mentre l’assistente VAR è Giacomo Paganessi (Bergamo). Fischio d’inizio ore 20:30 allo stadio “Giovanni Zini” di Cremona.

Cremonese-Catanzaro, le formazioni ufficiali

CREMONESE (3-5-2): 21 Saro; 26 Antov, 5 Ravanelli, 15 Bianchetti; 98 Zanimacchia, 20 Vazquez, 19 Castagnetti, 6 Pickel, 17 Sernicola; 10 Buonaiuto, 90 Coda.

PANCHINA: 22 Jungdal, 4 Marrone, 7 Falletti, 8 Collocolo, 9 Ciofani, 18 Ghiglione, 32 Abrego, 33 Quagliata, 37 Majer, 44 Lochoshvili, 71 Johnsen, 74 Tsadjout.

ALLENATORE: Giovanni Stroppa.

CATANZARO (4-2-3-1): 1 Fulignati; 33 Oliveri, 72 Veroli, 4 Antonini, 14 Scognamillo; 10 Petriccione, 20 Pontisso; 24 Sounas, 28 Biasci, 27 Vandeputte; 9 Iemmello.

PANCHINA: 16 Sala, 22 Borrelli, 23 Brighenti, 32 Krajnc, 44 Miranda, 8 Verna, 21 Pompetti, 92 Situm, 17 Brignola, 19 Stoppa, 40 Rafele, 41 Viotti, 99 Donnarumma.

ALLENATORE: Vincenzo Vivarini.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui