Serie A 22/23, la classifica a confronto dopo 38 giornate

0
confronto classifica serie a

La Serie A 2022-2023 è ufficialmente giunta al termine, e con essa anche il confronto tra la classifica di Serie A attuale e passata è definito in ogni posizione. L’unico verdetto ancora non determinato riguarda la terza squadra retrocessa insieme alla Sampdoria (-17), sconfitta anche oggi, per 2-0 dal Napoli (+11), premiato con la coppa del terzo Scudetto, e Cremonese, che ha salutato la massima serie con una vittoria per 2-0 contro la Salernitana (+11), già salva da tre turni.

La lotta per non scendere in Serie B si protrarrà, infatti, fino a un secco e avvincente spareggio salvezza che vedrà come protagoniste Spezia (-5) e Hellas Verona (-22). I liguri, in particolare, hanno perso 2-1 sul campo della Roma, con i giallorossi che terminano sesti e confermano il posto nella prossima Europa League, dopo la cocente delusione per la finale persa ai rigori contro il Siviglia. Gli scaligeri, invece, si sono fatti sconfiggere 3-1 dal Milan (-16), già certo del quarto posto. Di conseguenza entrambe hanno chiuso la stagione a 31 punti, e per il nuovo regolamento dovranno affrontarsi nuovamente, in uno scontro da dentro o fuori.

Atalanta in Europa League, Juventus in Conference League

Nel confronto tra la classifica di Serie A attuale e passata, una delle squadre che che ha fatto meglio è sempre la Lazio (+10), che chiude la stagione al secondo posto, consolidato con la vittoria per 0-2 sul campo dell’Empoli (+2). Alle spalle dei biancocelesti si colloca invece l’Inter (-12), che batte con uno 0-1 di misura il Torino (+3). Salvo dalla scorsa giornata, il Lecce termina il campionato con una sconfitta, per 2-3 contro il Bologna (+8).

L’ultimo turno definisce anche il resto della griglia europea, con l’Atalanta (+5) che batte 5-2 il Monza e termina la stagione al quinto posto, che quindi garantisce l’accesso alla prossima Europa League. UEFA permettendo, la Juventus (+2) la prossima stagione giocherà in Conference League: nonostante il -10 in classifica, i bianconeri chiudono battendo 0-1 l’Udinese (-1) e pertanto, almeno per ora, giocheranno una competizione continentale anche l’anno prossimo.

Oltre a quello riguardante la terza retrocessa, c’è anche un altro verdetto che potrebbe riguardare il campionato. La Fiorentina (-6), infatti, batte 1-3 il Sassuolo (-5) e termina all’ottavo posto, ma sarà impegnata nella finale di Conference League contro il West Ham, e in caso di vittoria parteciperà alla prossima Europa League, diventando l’ottava italiana impegnata in una competizione continentale. Ecco, nel dettaglio, la classifica finale di Serie A 2022-2023 dopo 38 giornate, con la differenza di punti rispetto alla scorsa stagione.

Confronto classifica Serie A 2022-2023 – 38^ giornata

  1. Napoli 90 (+11) (CAMPIONE D’ITALIA)
  2. Lazio 74 (+10) (CHAMPIONS LEAGUE)
  3. Inter 72 (-12) (CHAMPIONS LEAGUE)
  4. Milan 70 (-16) (CHAMPIONS LEAGUE)
  5. Atalanta 64 (+5) (EUROPA LEAGUE)
  6. Roma 63 (0) (EUROPA LEAGUE)
  7. Juventus 62 (+2)* (CONFERENCE LEAGUE)
  8. Fiorentina 56 (-6)
  9. Bologna 54 (+8)
  10. Torino 53 (+3)
  11. Monza 52 (In Serie B)
  12. Udinese 46 (-1)
  13. Sassuolo 45 (-5)
  14. Empoli 43 (+2)
  15. Salernitana 42 (+11)
  16. Lecce 36 (In Serie B)
  17. Spezia 31 (-5) (SPAREGGIO SALVEZZA)
  18. Hellas Verona 31 (-22) (SPAREGGIO SALVEZZA)
  19. Cremonese 27 (In Serie B) (RETROCESSA IN SERIE B)
  20. Sampdoria 19 (-17) (RETROCESSA IN SERIE B)

* = Juventus penalizzata di 10 punti, il confronto non ne tiene conto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui