UFFICIALE – Sebastiano Esposito firma con il Basilea

0
UFFICIALE – Sebastiano Esposito firma con il Basilea

Continuano le partenze in casa Inter per fattori economici e tattici. Simile alle situazioni di Pinamonti e Vanheusden, l’attaccante sembrava un predestinato, salvo poi ridimensionare le aspettative. Con l’arrivo di Sanchez e la trattenuta dell’ex attaccante del Genoa hanno minato l’affermazione del centravanti. Dopo l’esplosione in maglia nerazzurra e le esperienze poco fortunate con SPAL, insieme al fratello Salvatore, e Venezia, Sebastiano Esposito vola in Svizzera per l’ennesimo prestito al Basilea. Sfuma quindi l’opzione Sassuolo che si era palesata nei giorni scorsi.  

Sebastiano Esposito al Basilea: i dettagli

Dopo le prime complicazioni dell’affare dovute a diversi temi, il classe 2002 si trasferisce nel Paese d’Oltralpi con la formula del prestito con diritto di riscatto (fissato ad 8 milioni) e l’opzione della recompra (dieci i milioni per attivarla). Lo stipendio del giocatore sarà interamente coperto dalla squadra elvetica. Domani sarà il giorno delle visite mediche e della firma per il giocatore campano. Con la conclusione della trattativa, si conferma solida la partnership tra le due parti dopo il trasferimento dello scorso anno di Darian Males (che resterà al Basilea anche il prossimo anno). 

Il nativo di Castellammare di Stabia troverà sicuramente più spazio alla squadra svizzera dove le punte non abbondano. Minutaggio adeguato che equivale ad un piano tattico simile a cui il giovane è abituato; la doppia punta di mister Rahmen farà al caso di Esposito. Sembra che sia l’occasione giusta per mettersi in mostra e tornare alla ribalta, anche grazie alla visibilità europea. Infatti, malgrado la stagione non all’altezza delle scorse (-34 punti dallo Young Boys vincitore del campionato scorso), la squadra disputerà la prima storica edizione della Conference League

fbl-ita-seriea-inter-genoa UFFICIALE - Sebastiano Esposito firma con il Basilea

Queste le parole del nuovo acquisto rosso blù ai canali della nuova compagine: “Sono molto contento di aver potuto firmare con il Basilea. Il club è conosciuto a livello internazionale e ha un’ottima squadra. Mi vedo come un giocatore tecnicamente forte e comunicativo e darò tutto per avere successo con il club”. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui