Zielinski, no all’Arabia Saudita: in arrivo rinnovo col Napoli

0

Il mese di agosto continua a stupire tantissimi tifosi, grazie alle contrattazioni di calciomercato. Con una lunghissima sequenza di acquisti, prestiti e cessioni ogni società sta attuando un rivoluzionario restyling alla propria rosa di calciatori. A tale logica non si sottrae il Napoli che, dopo il no di Piotr Zielinski all’Arabia Saudita, è pronto a stilare il suo rinnovo. Scopriamo insieme i dettagli della trattativa.

Napoli, pronto il rinnovo di Zielinski?

Come intona Antonello Venditti in un celebre brano “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”. Allo stesso modo i Campioni di Italia rivalutano il classe ’94 e sono riusciti ad abbassare il volume delle sirene arabe. Infatti per il centrale polacco ci sarebbe già un modulo pronto con cui iniziare una nuova avventura nella Serie A 2023/2024 insieme al club campano. Dopo un lunghissimo tira e molla, secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, mancherebbe soltanto l’annuncio per confermarne l’ufficialità.

Zielinski, no all’Arabia Saudita: in arrivo rinnovo col Napoli

Il prossimo step del futuro calcistico di Piotr Zielinski, con l’obiettivo di raggiungere il definitivo upgrade, coinciderebbe col rinnovo del contratto fino al 2027. La prospettiva di vedere giocare l’ex Udinese con la maglia dell’Al-Ahli è sfumata, nessuna offerta potrebbe ormai far cambiare rotta al Napoli. Se il numero 20 azzurro troverà maggiore spazio nel prossimo campionato, sotto l’algida guida del mister Rudy Garcia, lo scopriremo presto.

Invece nell’ultima stagione ha totalizzato 48 presenze, 7 reti, 11 assist e 2.958’ all’interno dell’ambito rettangolo verde. Inoltre si prospetterebbe per l’orgoglio di Ząbkowice Śląskie uno scenario del tutto diverso dal punto di vista economico, tutto al ribasso. Infatti se il precedente contratto l’ingaggio si aggirava intorno ai 4,8 milioni di euro, con quello attuale l’introito sarebbe di 3 milioni con l’aggiunta dei bonus.

Inoltre tale guadagno si discosta decisamente dall’offerta monstre giunta dall’Arabia Saudita, pari a 12 milioni di euro. Tuttavia il patron Aurelio De Laurentiis dovrà tenere conto della clausola rescissoria di ben 30 milioni di euro. Dunque adesso non resta altro che vedere schierato il talentuoso ventinovenne nella partita contro il Frosinone.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui