Calciomercato, Audero lascia l’Inter: nuove mete a disposizione

0
Calciomercato, Audero lascia l’Inter: nuove mete a disposizione

L’avventura dell’ex portiere protagonista della Sampdoria, in casa dell’Inter, è durata pochissimo. Una semplice comparsa, che ha però festeggiato la vittoria di uno scudetto e di una Supercoppa italiana. Il momento dei saluti è però già giunto, visto che l’Inter ha deciso di affidarsi ad un altro profilo come vice Sommer. Ecco allora che Audero si ritrova coinvolto in un calciomercato estivo che lo vede come “protagonista”. Dopo l’interesse – sfumato – del Como, ci sono altri club che seguono le vicende del portiere classe ’97.

Audero, il calciomercato si infiamma

Un portiere che ha fatto la storia vestendo la maglia della Sampdoria, stessa squadra che lo ha dovuto “cedere” in prestito all’Inter a causa della retrocessione in Serie B. Un ruolo da vice di Sommer, che lo ha portato a giocare appena 6 gare (subendo otto reti) con due trofei nel palmarès. Il percorso fra il portiere classe ’97 e la compagine nerazzurra si è però già interrotto, visto che l’Inter si sta assicurando le prestazioni di Josep Martinez dal Genoa. Il capoluogo ligure ha così riaccolto l’estremo difensore blucerchiato, pronto però a ripartire, stavolta in maniera definitiva.

audero-cessione-plusvalenza-1200x1200-1 Calciomercato, Audero lascia l'Inter: nuove mete a disposizione

Dopo l’interesse sfumato del Como, ci sono ben tre squadre che seguono le vicende di Emil Audero. Si tratta di Fiorentina, Monza e Nizza. La Viola di Palladino sta cambiando volto e mentalità: arrivato Kean, i toscani cercano un buon secondo, un gregario di Terracciano. Qualcuno disposto sì a fare panchina, ma a farsi trovare pronto quando occorre. Il Monza invece, con la cessione di Michele Di Gregorio, sta ragionando sul nuovo portiere, tenendo conto anche del rientrante (dal Sassuolo) Cragno. Potrebbe dunque aprirsi una sfida a due per il ruolo da titolare. L’ultima via sarebbe quella del Nizza, lasciando così l’Italia per la prima volta. Una pista però poco plausibile per adesso.

Un capitolo chiuso e uno pronto a riaprirsi. Il 27enne è in attesa di scoprire quale sarà il suo destino, anche in base alle necessità della Sampdoria.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui