Nizza-Monaco, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Nizza-Monacobig match in programma per la 21° giornata di Ligue 1. Dirigerà l’incontro l’arbitro Eric Wattellier. Calcio d’inizio alle ore 20:45 all’Allianz Riviera di Nizza.

Una delle grandi classiche del calcio francese, il Derby della Costa Azzurra tra Nizza e Monaco chiuderà il 21° turno di Ligue 1. Una partita questa molto sentita da entrambe le tifoserie e terminata con il successo di misura del Nizza all’andata grazie alla rete nel finale dell’ex Atalanta e Sassuolo Jérémie Boga. In seconda posizione a ben undici punti di svantaggio dal PSG vincitore ieri contro il Lille, gli uomini di Francesco Farioli proveranno ad uscire dal campo con i tre punti per avvicinarsi alla capolista e consolidare la zona Champions. Imbattuti in campionato dalla trasferta di Rennes dello scorso 13 gennaio, i rossoneri sono andati incontro alla vittoria casalinga contro il Metz e al pareggio a reti bianche sul campo del Brest.

Al quinto posto e in piena corsa per un piazzamento nella prossima Coppa dei Campioni, il Monaco proverà a rifarsi del passo falso dell’andata. La compagine del Principato cercherà di sfruttare il passo falso del Lille per scavalcarlo in classifica e mettere pressione alle altre contendenti. Clamorosamente eliminati ai rigori negli ottavi di finale di Coppa di Francia contro il Rouen militante nella Serie C francese, i monegaschi arrivano a questo impegno in una condizione non favorevole. Sono appena due i punti ottenuti dalla squadra di Adolf Hütter negli ultimi tre incontri disputati.

Nizza-Monaco, le formazioni ufficiali

NIZZA (4-3-3): Bulka; Lotomba, Todibo, Dante, Bard; Boudaoui, Ndayishimiye, Sanson; Laborde, Guessand, Louchet. 

PANCHINA: Dupé, Rosier, Pablo Rosario, Perraud, Claude-Maurice, Thuram, Ali Cho, Balde, Mendy.

ALLENATORE: Francesco Farioli.

MONACO (3-4-2-1): Köhn; Kehrer, Maripán, Salisu; Camara, Zakaria, Fofana, Jakobs; Minamino, Golovin: Ben Yedder.

PANCHINA: Majecki, Ben Seghir, Ouattara, Akliouche, Balogun, Diop, Coulibaly, Michal, Magassa.

ALLENATORE: Adolf Hütter.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui