Premier League, pari e spettacolo nel derby di Liverpool

0

Parte forte la quinta giornata di Premier League, pari e spettacolo nel derby di Liverpool. Forse non era mai accaduto nella storia del calcio inglese, che le due squadre di Liverpool si sfidassero da prime della classe nella stracittadina. Oggi è accaduto, un derby della merseyside ricco di emozioni, ma che termina in parità.

Premier League, pari e spettacolo nel derby di Liverpool

A Goodison Park le squadre guidate da Klopp e Ancelotti, regalano uno speccatolo assoluto con un finale non adatto ai deboli di cuore. Il 2-2 a fine partita, consente all’Everton di conservare la vetta solitaria con 3 punti di vantaggio sul Liverpool. Il match è sin da subito promettente, dopo soli tre minuti i Reds passano in vantaggio con Manè, bravo a sfruttare l’assist di Henderson. All’undicesimo però il Liverpool perde Van Dijk per infortunio, uscito mal concio da uno scontro con Pickford. Ne approfittano i toffies che al 20esimo trovano il pareggio con un colpo di testa di Keane da calcio d’angolo. La gara resta equilibrata fino al cinquantanovesimo, quando Salah trova il gol e fa 100 in maglia Liverpool, dopo un rinvio sbagliato di Yerri Mina. I padroni di casa non ci stanno e all’ottantunesimo trovano il pari con il solito Calvert-Lewin, che svetta sopra tutti su invito di Digne. Ma non è finita pochi minuti più tardi, Richarlison si fa espellere per un fallo orribile su Thiago Alcantara. Gli uomini di Klopp provano ad approfittarne con Manè che riporta in vantaggio i suoi a pochissimo dal termine. Il var però spegne i sogni Reds, è fuorigioco. Game over e parità nel derby della merseyside.

Ancelotti: “Speravo che il gol di Manè fosse fuorigioco”

Di seguito le parole rilasciate da Ancelotti al termine del match alla BBC:Ho visto un match fantastico, una bella partita, emozionante. Ho visto determinazione, qualità e intensità. Ce la siamo giocata alla pari. Siamo andati sotto due volte e abbiamo sempre recuperato la partita. Sapere di potercela giocare alla pari con i campioni in carica ci dà molta fiducia per il futuro”. Poi dice la sua sul gol di Manè: “Speravo che il gol fosse in fuorigioco. Se avessimo perso comunque il mio giudizio non sarebbe cambiato”.

Klopp: “Abbiamo qualche rimpianto, ma la squadra mi è piaciuta moltissimo”

Ecco le parole di Klopp al termine della gara, il tecnico Reds accetta il pari ma con qualche rimpianto: La prestazione è stata ottima, abbiamo dominato il gioco contro una squadra che aveva grande fiducia nei propri mezzi. Probabilmente è stata la migliore trasferta da quando sono Liverpool. Ho visto una prestazione davvero buona. Sarei stato più felice se avessimo vinto.  Abbiamo regalato due gol su calcio piazzato, ma volevo vedere una risposta e la squadra che avevo lasciato prima della sfida con i villans”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui