Spal-Milan: le dichiarazioni di mister Pioli

0

Alla vigilia di Spal-Milan, in programma stasera alle 21:45, mister Stefano Pioli ha presentato la sfida del “Paolo Mazza”: “Una media di due punti a gara sarebbe ottima, ma non so se sarà sufficiente per conquistare l’Europa. In questo periodo dell’anno non abbiamo mai giocato così tanto. La partita di domani andrà affrontata con grande concentrazione. La squadra di Di Biagio viene da due sconfitte consecutive e per questo ci attendono novanta minuti molto complicati. Adesso stiamo bene, ma dobbiamo stare attaccati al nostro momento e alla nostra classifica”.

Pioli ci crede: “Il calcio è imprevedibile e imponderabile. Sfruttiamo il momento”.

Una squadra che sembra essere in grande forma quella del tecnico rossonero che è riuscito ad ottenere due importantissime vittorie alla ripresa del campionato contro Lecce e Roma: “I cinque cambi per noi sono fondamentali. In questo momento è impensabile avere lo stesso undici. Abbiamo avuto dei grandi momenti in passato, il calcio è imprevedibile e imponderabile. Noi non possiamo fare altro che continuare in questo modo”.

Milan, Pioli: “Calhanoglu leader di questa squadra, sono molto felice per Rebic” 

Spal-Milan: le dichiarazioni di mister PioliMister Pioli si è soffermato sui singoli, soprattutto su chi sta dando un contributo maggiore rispetto alla prima parte della stagione ma anche su chi è arrivato nel mercato di gennaio: “Calhanoglu ha le qualità per diventare determinante per la vittoria. Secondo me può diventare un top, un leader tecnico e morale. Rebic è riuscito a ritagliarsi lo spazio: sono molto felice di quanto sta facendo e deve essere un esempio anche per gli altri compagni. Nonostante il poco utilizzo non ha mai mollato e ha lavorato duro per conquistarsi la maglia da titolare. I giocatori devono saper stare sul terreno di gioco. Saelemakers è duttile. Deve migliorare in alcune scelte di gioco ma ha grandi qualità. Sono convinto che ci arriverà perché è ancora molto giovane“.

Pioli: “Ibrahimovic un leone, Donnarumma è molto sereno”

Il tecnico rossonero esprime il suo giudizio sulla condizione del gigante svedese:“Ibra sta meglio, vedremo se verrà con noi a Ferrara. E’ un leone e un professionista spinto sempre da grandissima motivazione. Ieri ha fatto un buonissimo allenamento e, se stasera risponderà con lo stesso allenamento e mi darà l’ok, sarà sicuramente convocabile per domani”.

Chiusura sul futuro Gigio Donnarumma: “Lo vedo sereno e determinato. Le parole di Maldini sono chiare e io lo vedo ancora a Milanello in futuro. Stiamo parlando di uno dei migliori portieri al mondo. Ha qualità ma anche attenzione ed io che ho fatto il difensore so bene cosa voglia dire avere un portiere che tiene viva e attenta la squadra“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui