Spezia-Milan, le formazioni ufficiali

0

Continua il sabato di Serie A con la partita tra Spezia e Milan: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre scopriremo insieme le formazioni ufficiali che tra poco scenderanno in campo.

I padroni di casa sono in piena lotta per non retrocedere; i liguri infatti occupano la terzultima posizione con 27 punti, 3 in meno dell’Hellas Verona che si trova al diciassettesimo posto. Fare punti oggi darebbe un bel messaggio alle altre pretendenti alla salvezza e Leonardo Semplici ci proverà schierando in campo i suoi con il 4-3-3. Tra i pali ci sarà Dragowki; il portiere ex Fiorentina sarà difeso da Amian, Ampadu, Wisniewski e Nikolau. A centrocampo ci saranno Esposito, Ekdal e Bourabia mentre in attacco agiranno Reca, Nzola e Gyasi. 

Gli ospiti, al contrario, lottano per conquistare un posto per la prossima Champions League: i rossoneri al momento occupano la quinta posizione con 61 punti, due in meno dei cugini dell’Inter (quarta). Stefano Pioli cercherà di superare, almeno momentaneamente, i nerazzurri per mettergli pressione. Il “diavolo” scenderà in campo con il classico 4-2-3-1: in porta ci sarà Maignan mentre in difesa giocheranno Kalulu, Kjaer, Tomori ed Hernandez. A centrocampo Pobega prenderà il posto dell’infortunato Bennacer con Tonali insostituibile. In attacco ci sarà Rebic supportato da Origi, Diaz e Saelemaekers.

Dirigerà l’incontro il signor. Daniele Doveri. L’arbitro sarà assistito da Bindoni e Bresmes mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarò Pairetto. Al VAR ci sarà Marini con Mariani addetto AVAR.

Spezia-Milan, le formazioni ufficiali

SPEZIA (4-3-3): Dragowski; Amian, Ampadu, Wisniewski, Nikolaou; Esposito, Ekdal, Bourabia; Reca, Nzola, Gyasi.

PANCHINA: Zoet, Marchetti, Caldara, Ferrer, Verde, Kovalenko, Zurkowski, Cipot, Shomurodov, Krollis.

ALLENATORE: Leonardo Semplici.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Kjaer, Tomori, Hernandez; Tonali, Pobega; Saelemaekers, Diaz, Origi; Rebic.

PANCHINA: Tatarusanu, Mirante, Gabbia, Ballo-Toure, Calabria, Bakayoko, Vranckx, Adli, De Ketelaere, Giroud.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui