Trofeo Berlusconi: Monza inedita partecipante

0

Ritorna dopo alcuni anni di assenza il trofeo Luigi Berlusconi: a sfidarsi questa volta saranno il Monza e la Juventus. La sfida cade nel trentennale della prima edizione del trofeo. La gara si disputerà allo stadio Brianteo di Monza il 31 luglio.

Per anni questo trofeo ha rappresentato uno degli appuntamenti estivi più importanti in assoluto per gli appassionati italiani di calcio, un’occasione per vedere all’opera il Milan di inizio stagione contro alcune delle squadre più importanti al mondo.

Il Trofeo Berlusconi si è disputato dal 1991 al 2015, cattuarando l’attenzione di telespettatori e appassionati. Oggi, a sei anni dall’ultima edizione, si torna a giocare questo trofeo. Nell’ultima edizione ci fu il derby della Madonnina nell’insolita data di ottobre.

Trofeo Berlusconi: prima volta per il Monza

La sfida questa volta non vedrà protagonista il Milan, bensì il Monza, ovvero la nuova squadra del presidente Silvio Berlusconi che, dopo aver sfiorato la promozione in Serie A nella scorsa stagione, è pronto a riprovarci e ritagliarsi uno spazio tra i club più importanti ed ambiziosi d’Italia. Avversaria della squadra affidata al neo allenatore Giovanni Stroppa sarà la Juventus, una storica protagonista del Trofeo Berlusconi, con ben diciannove partecipazioni.

Il palmares del trofeo Berlusconi vede in testa il Milan con 13 successi, seguito dalla Juventus con 10 affermazioni. A completare l’albo d’oro c’é l’Inter con una vittoria. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui