Coppa Italia: Inter-Parma, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Inter-Parma, sfida valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Dirigerà l’incontro l’arbitro Alessandro Prontera della sezione di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Carbone e Giallatini, e dal quarto uomo Ghersini. VAR e AVAR saranno rispettivamente Marini e Longo. Calcio d’inizio alle 21 allo Stadio “Giuseppe Meazza” in San Siro.

I vincitori in carica della Coppa Italia danno inizio agli ottavi di finale del torneo ospitando il Parma. Dopo il deludente pareggio di Monza, gli uomini di Simone Inzaghi hanno subito la possibilità di riscattarsi contro un avversario alla portata. In vista dei tanti impegni ravvicinati e complice alcuni infortuni, l’ex tecnico della Lazio farà sicuramente molto turnover per il match di questa sera. Indisponibili per l’Inter saranno Handanovic, Barella, Calhanoglu e Lukaku vittima dell’ennesimo stop stagionale. A dispetto degli infortuni, i nerazzurri partono con i favori del pronostico. L’obiettivo è arrivare fino in fondo nel torneo per cercare di portare a casa la seconda Coppa Italia consecutiva.

Dopo aver avuto la meglio su Salernitana e Bari, il Parma è riuscito a qualificarsi con merito agli ottavi di finale di Coppa Italia. Sfida dal grande fascino per gli emiliani che quest’oggi affronteranno i detentori del titolo. Nonostante gli sfavori del pronostico, gli uomini di Pecchia proveranno comunque a fare la loro partita e a mettere in difficoltà i padroni di casa. Questa gara, inoltre, può essere un buon banco di prova per gli emiliani per testare la loro condizione in vista della 20° giornata di Serie B. Al rientro dalla sosta, i ducali saranno impegnati sul difficile campo del Bari per poi apprestarsi a vivere un girone di ritorno da protagonisti.

Inter-Parma, le formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): Onana; D’Ambrosio, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Gagliardini, Asllani, Mkhitaryan, Gosens; Lautaro Martínez, Correa.

PANCHINA: Cordaz, Brazao, Dzeko, Bellanova, Acerbi, Dimarco, Darmian, Skriniar, Curatolo, Carboni, Zanotti, Fontanarosa, Kamate, Stankovic.

ALLENATORE: Simone Inzaghi.

PARMA (4-3-3): Buffon; Del Prato, Balogh, Osorio, Valenti; Estévez, Bernabé, Sohm; Benedyczak, Vázquez, Man.

PANCHINA: Chichizola, Corvi, Charpentier, Tutino, Bonny, Ansaldi, Hainaut, Camara, Juric, Culibaly, Mihaila, Circati, Inglese.

ALLENATORE: Fabio Pecchia.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui