Giovani promesse: Fofana, il difensore del futuro

0
giovani promesse Fofana

Nell’appuntamento odierno di “Giovani promesse”, la rubrica di 11contro11 dedicata ai talenti emergenti del calcio internazionale, analizzeremo la figura di un giocatore che si trova al momento ai box a causa di un grave infortunio: Wesley Fofana, di proprietà del Leicester City FC.

La storia di Wesley Fofana

Fofana è nato a Marsiglia il 17 dicembre 2000, quindi ha ad oggi 21 anni. La sua formazione calcistica è avvenuta inizialmente presso le giovanili di alcuni club dilettantistici della città, quali Repos Vitrolles, Bassin Minier, Pennes Mirabeau e Air Bel. Nel 2015 è stato poi selezionato dagli osservatori del Saint-Étienne, che l’hanno portato a vestire i colori biancoverdi nel dipartimento della Loira.

Dopo tre stagioni di crescita nel settore giovanile, il ragazzo ha debuttato nella seconda squadra del club. Ha giocato prima nel girone B del Championnat National 2 e, la stagione successiva, nel Championnat National, al 3° livello del calcio francese. Alla fine della medesima annata calcistica sono arrivate anche le prime convocazioni da parte del tecnico della prima squadra, Jean-Louis Gasset. Dopo 2 panchine contro Monaco e Montpellier, Fofana ha esordito in Ligue 1 al 20′ di Saint-Étienne-Nizza, giocando poi per intero la successiva trasferta contro l’Angers. Nelle 2 partite con Wesley in campo, il Saint-Étienne ha subito soltanto 1 gol da parte degli angioini.

Giovani promesse: Fofana, il difensore del futuro
Fofana in azione con la maglia del Saint-Etienne, club con cui ha debuttato da professionista.

Nella stagione 2019/20, nonostante le difficoltà della squadra, che si piazza al 17° posto in Ligue 1, Fofana si ritaglia uno spazio importante da ottobre in poi, una volta superato un problema al ginocchio. Il giovane scala rapidamente le gerarchie del reparto difensivo. Lo si nota soprattutto dal fatto che presenzia in tutte le partite disputate dal Saint-Étienne in Coupe de France, trascinando con le sue solide prestazioni la squadra in finale, persa poi 1-0 con il PSG. Nella stessa annata, Fofana gioca anche le sue prime partite in campo internazionale, debuttando in Europa League nei pareggi contro Oleksandriya e Gent.

Giovani promesse: Fofana, il difensore del futuro
Wesley Fofana alla presentazione con la nuova maglia del Leicester City FC, nella stagione 2020-21.

Le prime 4 partite della Ligue 1 2020/21 convincono il Leicester City a investire sul giovane difensore ben 35 mln €. Il tecnico delle Foxes Brendan Rodgers decide di lanciarlo nella mischia da subito, schierandolo da titolare nella gara persa 0-1 contro l’Aston Villa. Nelle gerarchie dell’allenatore ex Liverpool il francese è un titolare inamovibile. Nel corso della stagione, fra Premier, Europa League e FA Cup, gioca ben 38 partite, saltandone soltanto 9 per infortunio e 1 per scelta tecnica.

Quando tutto sembrava procedere per il meglio, nella pre-season 2021/22 Fofana ha subito un grave infortunio che ne ha condizionato la stagione attuale. Nell’amichevole con il Villarreal giocata il 4 agosto e terminata 3-2 in favore del Leicester, Niño ha compiuto un intervento a forbice sul francese. Nel contrasto, la gamba sinistra del giovane è rimasta schiacciata fra quella dell’avversario e il terreno, provocando così la frattura completa del perone

Vista la gravità del problema, la degenza e il percorso riabilitativo sono stati piuttosto lunghiFofana si è riaggregato al gruppo d’allenamento delle Foxes solamente lo scorso 23 febbraio, a più di 6 mesi dall’infortunio. Il francese, inoltre, non ha potuto ancora rimettere minuti nelle gambe, visto che Brandon Rodgers ha deciso precauzionalmente di reinserirlo con calma.

Le caratteristiche tecniche di Fofana

Wesley Fofana è un difensore centrale, che in qualche occasione ha saputo adattarsi a ricoprire anche il ruolo di terzino destro. Alto 1,90 m, pesa 76 kg ed è dotato di un’ottima elevazione, nonché di una velocità notevole nel lungo e nel breve, considerata la sua struttura fisica longilinea

Il suo piede preferito è il destro e le sue abilità difensive principali sono l’anticipo e l’attenta lettura della manovra d’attacco avversaria. È in grado di recuperare molto bene anche in situazioni di difficoltà (ad esempio quando si trova fuori posizione) e sa dominare nel gioco aereo. Nell’1 contro 1 è attento e bravo ad intervenire al momento giusto per recuperare palla.

Le caratteristiche positive di Fofana, per cui è stato inserito a buon diritto nella rubrica “Giovani promesse”, però, non si fermano qui: il francese è infatti il prototipo del difensore centrale del futuro. È molto bravo nel disimpegno e ha un’ottima visione di gioco. È in grado di servire i compagni con passaggi precisi fra le linee, anche assumendosi responsabilità importanti. Forse difetta ancora un po’ nei lanci lunghi e nel posizionamento, che talvolta risulta un po’ confusionario, ma è sulla buona strada per diventare uno dei migliori prospetti del calcio europeo nel suo ruolo.

Il futuro di Wesley Fofana

Nonostante la rottura del perone abbia “compromesso” la sua crescita, il giovane Fofana è tornato sui campi da gioco a circa 6 mesi dall’infortunio. Sinora non è stato ancora convocato dalla sua nazionale maggiore, ma, se continuerà sulla strada intrapresa, non ci saranno ostacoli sul suo percorso. In Nazionale Under 21 infatti, Wesley ha già esordito, giocando per intero 3 gare, fra cui quella contro la Danimarca nel campionato europeo del 2021.

Giovani promesse: Fofana, il difensore del futuro
Fofana con la maglia della Francia Under 21.

Il cartellino di Fofana è gestito dall’agenzia Talk To My Agent e al momento il francese è legato alle Foxes da un contratto che durerà fino al 30 giugno 2027. Il Leicester ha voluto infatti ribadire al giocatore la propria ferma volontà nel puntare su di lui prolungandogli il contratto nei giorni scorsi (più precisamente il 7 marzo), nonostante il giovane non sia ancora tornato in campo dopo l’infortunio.

Giovani promesse: Fofana, il difensore del futuro

In assenza di proposte irrinunciabili (si parla di un forte interessamento del Manchester United nei confronti del giocatore), il futuro prossimo di Fofana è perciò saldamente ancorato al club di Khun Aiyawatt, che aspetta con trepidazione il ritorno di una delle sue giovani promesse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui