Pereyra-Inter: nerazzurri sull’uruguaiano per giugno

0

Ormai sono in tanti a iniziare a pensare al mercato per la prossima stagione. L’Udinese, dopo i primi acquisti del mercato estivo, questa volta si trova dall’altra parte della barricata. Perché l’Inter sarebbe interessata all’arrivo di Roberto Pereyra per giugno. El Tucu, attuale capitano dell’Udinese, a giugno si ritroverebbe svincolato e disponibile ad accasarsi ovunque. Beppe Marotta spera di ripetere una sorta di operazione Mkhitaryan: arrivato a zero dalla Roma lo scorso anno, diventato importantissimo per l’economia della squadra. Allo stesso modo Pereyra potrebbe facilmente ritagliarsi un posto nella formazione nerazzurra. Le sue qualità principali infatti sono la capacità di riuscire dribblare praticamente chiunque nello stretto e la sua instancabilità in mezzo al campo.

Pereyra-Inter: nerazzurri sull'uruguaiano per giugno
Roberto Pereyra è il primo obiettivo per il calciomercato estivo dell’Inter. L’attuale capitano dell’Udinese è in scadenza di contratto e in nerazzurro hanno bisogno della sua duttilità e delle sue qualità tecniche.

Calciomercato Inter: dove inserire Pereyra nello scacchiere

Pereyra arriverebbe all’Inter principalmente per sostituire Gabbiadini, almeno in teoria. Certo, non sarebbe quasi mai una prima scelta per la formazione titolare. I dirigenti nerazzurri però, non hanno pensato ad un mero rinforzo numerico. Qualità con la palla e, soprattutto, duttilità ne hanno fatto il profilo ideale per rinforzare la panchina dell’Inter. Con l’eventuale arrivo del Tucu si andrebbe a coprire tutta la zona della parte destra del centrocampo. Può tranquillamente essere schierato come mezzala o come esterno di fascia, visti i risultati in carriera in quel ruolo. In questo modo l’Inter avrebbe due sostituti in uno. In più, con la rivoluzione a centrocampo che si sta preparando in Viale della Liberazione, forse potrebbe trovare molto più spazio di quello che si preventiva in questo momento.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui