Cagliari-Sassuolo, le formazioni ufficiali

0

Il Cagliari ospita il Sassuolo alla Sardegna Arena. Zenga alla ricerca di punti per guadagnarsi la conferma per la prossima stagione. Dall’altra parte gli emiliani di De Zerbi, una delle squadre più in forma dopo la ripresa del Campionato.

I rossoblù contano assenze pesanti: Naingollan, Pellegrini e Ionita sono out, creando una situazioni di emergenza aggravata anche dall’assenza di Cigarini, diventato ormai un vero caso. Dietro Ceppitelli completerà il pacchetto difensivo con Pisacane e Carboni. In avanti partirà nuovamente titolare Joao Pedro per fare coppia con Pereiro.

De Zerbi deve far fornte a tre squalifiche: Magnanelli, Berardi e Bourabia, oltre agli infortunati Obiang, Toljan, Defrel e anche l’ex Romagna, la cui stagione è terminata. Sulla destra in avanti  trova così spazio Haraslin, accanto a Boga e Traore nel tridente di trequartisti alle spalle di Caputo.

La direzione del match è affidata al signor Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta. Coadiuvato dagli assistenti Valeriani e Rossi, mentre quarto ufficiale sarà Massimi. In qualità di addetti al VAR sono stati designati La Penna e Vivenzi.

Cagliari-Sassuolo, le formazioni ufficiali

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Ceppitelli, Carboni; Mattiello, Nandez, Rog, Birsa, Faragò; Pereiro, Joao Pedro.

Allenatore: Walter Zenga.

Panchina: Rafael, Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis, Ragatzu, Lombardi Delpupo, Ladinetti, Simeone, Paloschi.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli;Muldur, Marlon, G. Ferrari, Rogerio; Locatelli,Djuricic; Boga, Traore, Haraslin; Caputo. 

Allenatore: Roberto De Zerbi. 

Panchina: Pegolo, Turati, Peluso, Toljan, Chiriches, Kyriakopoulos,Magnani, Ghion, Mercati, Raspadori, Manzari

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui