Calciomercato Juventus: stuzzica l’ipotesi Gnonto

0

La sosta concede alle varie squadre di Serie A il tempo di fermarsi, analizzare quanto fatto fino a quel momento e valutare possibili acquisti in vista della prossima stagione. La sessione estiva si sta sempre più avvicinando e la Juventus starebbe già facendo alcune ipotesi di calciomercato, tra cui Wilfried Gnonto.

Il giovane attaccante ha già trovato spazio – seppur limitato – nella nazionale italiana guidata da Roberto Mancini. Ora per lui potrebbero aprirsi le porte del calcio che conta, visto l’interesse di diverse squadre di livello. Attualmente il giocatore milita nel Leeds United, club della Premier League con il quale ha raggiunto 20 presenze e due reti.

Calciomercato Juventus: stuzzica l'ipotesi Gnonto

Calciomercato Juventus: Mckennie potrebbe finanziare Gnonto

Wilfried Gnonto è un esterno di velocità, in certi sensi simile a Kostic considerando anche la sua mole fisica. Tuttavia, proprio quest’ultima caratteristica gli permette di insinuarsi tra le linee avversarie grazie anche alla sua capacità di controllare il pallone con entrambi i piedi. Un profilo che sembra far gola alla Juventus, la quale però potrebbe dover fare i conti con altre società interessate ad ingaggiare il talentuoso classe 2003. 

La Gazzetta dello Sport sottolinea però come l’eventuale operazione per portare il giocatore a Torino sia tutt’altro che semplice. I bianconeri potrebbero dover fare a sportellate con i top club di Premier League del calibro di Manchester City, Chelsea ed Arsenal, i quali sembrano anch’essi sulle tracce di Gnonto. Inoltre, il Leeds avrebbe fissato il prezzo attorno ai 40 milioni di euro, ma potrebbe esserci una scappatoia.

Infatti, il centrocampista della Juventus, Weston McKennie, si trova attualmente in prestito proprio al Leeds United. L’operazione prevede anche un diritto di riscatto da parte degli inglesi per una cifra simile a quella richiesta per Gnonto. Così stando le cose, i bianconeri potrebbero dunque approfittare dell’eventuale incasso per lo statunitense e reinvestirlo proprio per l’ex Zurigo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui