Calciomercato Monza: ipotesi Esposito per l’attacco

0
Calciomercato Monza: ipotesi Esposito per l’attacco

Il Monza della coppia Galliani-Berlusconi vuole costruire una squadra per puntare subito alla serie A e l’obiettivo numero uno ora è Esposito. Il baby talento classe 2002 di proprietà dell’Inter cercherà di fare esperienza nella prossima stagione e rappresenterebbe un tassello fondamentale per l’attacco dei biancorossi dopo l’arrivo di Barberis dal Crotone. 

esposito.inter_.primavera.2019.1400x840 Calciomercato Monza: ipotesi Esposito per l'attacco

Tre squadre di Serie A interessate a Esposito

Dal canto suo, però, l’Inter vorrebbe cedere Esposito ad una squadra di Serie A dove è richiesto da Parma, Sampdoria e Bologna. Anche l’intenzione del ragazzo dovrebbe essere quella di restare nel campionato di massima serie cercando di collezionare più presenze possibili. Il Monza, neopromosso in Serie B, dovrà convincere Esposito fornendogli garanzie e cercando di battere la concorrenza con gli altri club.

L’Inter cerca di prendere tempo e non è disposta a concludere accordi in questo momento. Ora la priorità resta il campionato dove i nerazzurri cercheranno di ottenere più punti possibili in queste ultime 5 gare.

Proprio in questo ultimo periodo post-lockdown Sebastiano Esposito ha trovato pochissimo spazio. Dalla ripresa del campionato sono solo 10 i minuti giocati dall’attaccante subentrato a Sanchez nel 4-0 contro la SPAL. Complici anche i buoni momenti di forma dei 3 attaccanti: Lukaku ora è pronto a tornare a disposizione di Conte dopo aver smaltito il piccolo problema di questa settimana scorsa che lo aveva tenuto lontano dal campo per 2 partite. I due sudamericani Sanchez e Lautaro Martinez hanno trascinato la squadra alla vittoria contro la SPAL. 

I numeri della stagione di Esposito

Sono 13 le presenze collezionate dal giovane attaccante in stagione, 7 delle quali in Serie A, 3 in Champions League, 2 in Coppa Italia e 1 in Europa League. Al momento, Esposito è andato a segno 1 volta, su calcio di rigore nella vittoria per 4-0 contro il Genoa.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui