Inter-Juve, le dichiarazioni prepartita di Paratici e Rabiot

0

Alle 20:45 andrà in scena il Derby d’Italia. Prima del match Inter-Juventus, i bianconeri Paratici e Rabiot hanno rilasciato alcune dichiarazioni. 

Inter-Juventus, le dichiarazioni pre-partita di Paratici e Rabiot 

Paratici si è espresso prima su Conte:È un grande allenatore, ha fatto la storia della Juve. Prima da calciatore e poi da allenatore, ha vinto tre scudetti per i quali posso ancora ringraziarlo. È stato fondamentale, gli vogliamo bene come allenatore e come persona. Sono stati tre anni fantastici, ora allena l’Inter e cerchiamo di fare il meglio per la Juve, come lui cercherà di fare il meglio per l’Inter”.

Su Vidal invece ha detto: “È un grandissimo giocatore, ed è una persona che ha dato tanto alla Juve, come è stato Conte allenatore è stato Vidal da calciatore. Però le stagioni passano, si va avanti e ognuno prende la sua strada. Ci si vuole bene, è rimasto un personaggio importante nella storia della Juventus”.

Infine sul mercato:”Come ho detto altre volte noi aspettiamo e ci guardiamo in giro. Non crediamo di avere particolarmente bisogno, siamo al completo e se poi capiterà l’occasione la coglieremo. Ma in questo momento aspettiamo e pensiamo di avere una rosa competitiva. Non abbiamo fretta di fare nulla. Stasera mi avete parlato di Conte, Vidal, Mandzukic: mi fate sentire un po’ vecchio. Sono da undici anni qui, sono passati tanti grandi che ringrazio sempre a livello personale e anche come Juventus. Ma la vita va avanti

Il centrocampista Rabiot si è invece espresso così: “E’ una partita importante. Se vinciamo abbiamo l’opportunità di avvicinarci all’Inter in classifica avendo una partita in meno da recuperare col Napoli. E’ un match importante ma non decisivo“.

“Per me l’Inter è una squadra più completa, ha giocatori con qualità differenti. In avanti ha attaccanti pesanti e tecnici, sulle ali giocatori veloci e a centrocampo giocatori che giocano bene a calcio. Sarà un match equilibrato, la differenza la faranno il coraggio e la determinazione di fare risultato”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui