Tare: “Inzaghi e Immobile restano, sul Milan e Milinkovic…”

0

Igli Tare, il direttore sportivo della Lazio, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni di mercato a Sky Sport. Da Ciro Immobile al rinnovo di Inzaghi, passando per la situazione Milinkovic, tante le risposte del d.s. ai microfoni dell’emittente sportiva.

Il rinnovo di Inzaghi è una priorità, il Milan…

Tare non ha dubbi, il rinnovo di Inzaghi è in cima alla lista delle volontà della società biancoceleste.

“È una priorità, il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti. Il legame con questa società va al di là della normalità. Nessuno sente più addosso questa maglia che lui”.

Basterà questo forte legame a consolidare il rapporto e prolungare il contratto? Per il d.s. laziale in passato è stato sufficiente per non accettare la corte rossonera.

“Ho avuto l’opportunità di andare al Milan l’anno scorso, da bambino la mia simpatia era per i rossoneri. Quando devi fare una scelta, poi la Lazio è la Lazio per me, è dentro il mio cuore. Lo posso dire con grande sincerità, mi sento laziale. Il mio legame con questo club è al di là di quella professionale”.

Tare: "Inzaghi e Immobile restano, sul Milan e Milinkovic..."

Immobile è la Lazio, Milinkovic…

“Non c’è mai stata una richiesta del Napoli. Immobile è la Lazio e la Lazio è Immobile, penso che rimarrà per tanti anni”.

Non solo Immobile, anche Sergej Milinkovic-Savic è tra i calciatori laziali più ambiti sul mercato.

“Il rapporto tra Milinkovic e la Lazio non morirà mai, c’è un legame molto forte. Su questo non ho dubbio. Dall’altro lato, va vista e rivista la situazione, i desideri di cui abbiamo parlato insieme. Ogni situazione sarà valutata nel momento opportuno, senza alcuna pressione, per il bene di entrambi. Se non ci saranno offerte che andranno bene a lui e a noi, rimarrà volentieri e noi saremmo felici di tenerlo.”

Tare: il futuro della Lazio o solo dichiarazioni di circostanza?

Preso atto delle dichiarazioni di Tare, resta qualche dubbio. La permanenza di Immobile è una possibilità, ma la permanenza di Milinkovic e il rinnovo di Inzaghi sono situazioni tutt’altro che scontate. 

Su Inzaghi resta forte l’interesse della Juventus. La dirigenza bianconera non ha ancora le idee chiare sul futuro di Sarri.

Milinkovic-Savic invece ha addosso gli occhi di tanti top club europei e di Inter e Juventus, finora solo le alte pretese del presidente Lotito (non meno di 100 milioni di euro) hanno frenato ogni trattativa.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui