Cagliari-Inter, Conte e Barella in coro “Bravi a reagire”

0
Cagliari-Inter, Conte e Barella in coro “Bravi a reagire”

Pronto riscatto. L’Inter di Antonio Conte va sotto con il Cagliari ma a 13 minuti dalla fine ne segna 3 e porta a casa tre punti preziosi: vero mattatore della gara è stato il grande ex, Nicolò Barella. Il Cagliari, passato in vantaggio al 42′ con una bella conclusione al volo di Sottil, è dovuto capitolare sotto le giocate del suo ex capitano. Il centrocampista classe 1997 è stato bravo a raccogliere la respinta fuori area di Cragno e colpire al volo il pallone, spedendolo sotto la traversa. Poi, ha servito un cioccolatino tutto da scartare al neo entrato Danilo D’Ambrosio. Infine, Romelu Lukaku in campo aperto ha saltato Cragno a metà campo e spedito a porta vuoto il gol del definitivo 1-3. La squadra di Conte sale 24 punti, a due lunghezze dai cugini del Milan (in attesa di Milan-Parma, ore 20:45), mentre le squadra di Eusebio di Francesco, rimane fermo a quota 12, a metà classifica. Sotto riportate le dichiarazioni post-partita di Conte e Barella. 

Cagliari-Inter, le dichiarazioni post-partita di Conte e Barella

Conte. “I ragazzi meritano i complimenti perché sono stati bravi nonostante nel primo tempo si fosse creato tanto e ci siamo ritrovati sotto. Quando ci sono queste situazioni il cervello si può offuscare e i ragazzi oggi hanno dato una grande risposta”.

Sicuramente quando non crei situazioni da gol devi essere preoccupato, è inevitabile che quando crei e non concretizzi, per mancata precisione o miracoli di Cragno, il migliore in campo, o il portiere dello Shakhtar, un po’ di ansia ti viene perché crei. Se non segni, se ti va bene pareggi”.

Barella. “Questo è sempre stato un campo difficile, non abbiamo mollato nonostante lo svantaggio. Siamo contenti. E’ sempre emozionante tornare, sono un professionista ee devo giocare queste partite e dare il massimo per la squadra in cui gioco ora”. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui