Cagliari-Torino, formazioni ufficiali: Simeone contro Belotti

0

Cagliari-Torino è il secondo match del sabato di Serie A. Alla “Sardegna Arena” si affrontano due squadre che non potrebbero essere più simili in questo momento: i rispettivi allenatori, Walter Zenga e Moreno Longo, siedono da poco sulle panchine rossoblù e granata, ed entrambe le squadre sono tornate a vincere nella scorsa giornata dopo un lungo digiuno dai tre punti (12 partite per il Cagliari, 7 per il Torino). I successi, entrambi di misura contro Spal e Udinese, hanno riportato morale nelle due squadre che oggi si affrontano con l’obiettivo di proseguire positivamente la stagione.

Le formazioni ufficiali di Cagliari-Torino

Nelle fila dei sardi turnover per Luca Pellegrini, al suo posto c’è Lykogiannis. In avanti Joao Pedro-Simeone. Nei granata recuperati Verdi e Ansaldi, che però partono dalla panchina. Assente Zaza per un problema muscolare: attacco a tre con Edera-Belotti-Berenguer.

CAGLIARI (4-3-1-2): 28 Cragno; 40 Walukiewicz, 23 Ceppitelli, 36 Carboni, 22 Lykogiannis; 18 Nandez, 3 Mattiello, 6 Rog; 4 Nainggolan; 10 Joao Pedro, 99 Simeone.

PANCHINA: 90 Olsen, 1 Rafael, 12 Cacciatore, 16 Boccia, 33 Pellegrini, 8 Cigarini, 21 Ionita, 19 Pisacane, 33 Ladinetti, 9 Paloschi, 26 Ragatzu, 27 Lombardi.

ALLENATORE: Walter Zenga.

TORINO (3-4-3): 39 Sirigu; 33 N’koulou, 5 Izzo, 36 Bremer; 29 De Silvestri, 23 Meitè, 88 Rincon, 34 Ola Aina; 20 Edera, 9 Belotti, 21 Berenguer.

PANCHINA: 18 Ujkani, 25 Rosati, 30 Djidji, 27 Ghazoini, 17 Singo, 4 Lyanco, 80 Adopo, 19 Greco, 7 Lukic, 15 Ansaldi, 22 Millico, 24 Verdi.

ALLENATORE: Moreno Longo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui