Coppa d’Africa: il Napoli cerca di tenere Koulibaly, Anguissa ed Osimhen

0

Come ogni anno, i club europei dovranno fronteggiare il problema costituito dalla Coppa d’Africa. Molti dei top player che giocano nel Vecchio Continente per un mese saranno costretti a lasciare le rispettive squadre per disputare la competizione continentale. Ma il Napoli vorrebbe evitare di rinunciare ai propri giocatori chiave: Koulibaly, Anguissa e Osimhen sono troppo importanti per Spalletti. 

Napoli: come non far partire Koulibaly, Anguissa ed Osimhen per la Coppa d’Africa

Le assenze dei tre che costituiscono la spina dorsale della squadra arriverebbero nella fase clou della stagione. Infatti, nel periodo di gennaio si giocheranno i match crocevia per lo scudetto e per l’Europa League. Spalletti vuole puntare sulla continuità della squadra, come ha sempre fatto, per raggiungere traguardi importanti. E, vista l’importanza che hanno questi interpreti, sarebbe una vera mazzata per i partenopei.  

Coppa d’Africa: il Napoli cerca di tenere Koulibaly, Anguissa ed Osimhen

L’avvocato del Napoli Mattia Grassani sta cercando delle strategie per cercare di tenere Koulibaly, Anguissa ed Osimhen. Le opzioni, stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, sono principalmente due. La prima, e la più irrealizzabile, sarebbe quella di chiedere il posticipo di alcune date della competizione. Un qualcosa di neanche pensabile per quello che è un torneo che coinvolge tutto il continente africano. La seconda sarebbe quella di chiedere alle varie nazionali coinvolte di fare turnover. Anche questa appare alquanto impossibile: difficilmente le federazioni si priveranno dei giocatori migliori per una competizione di tale portata. 

Le alternative per Spalletti 

Detto ciò, non resta che pensare alle possibili alternative. Con un Rrahmani ritrovato goleador, in panchina è finito Manolas, attualmente fuori dal giro titolare. Sarebbe il naturale sostituto di Koulibaly, con Juan Jesus a fare il primo panchinaro per la difesa centrale. Sulla mediana, al posto di Anguissa ci andrebbe Diego Demme, in attesa del ritorno di Lobotka alle prese con un infortunio muscolare. Per Osimhen, ci sarebbero due opzioni: Petagna come prima punta pura oppure Mertens con il ritorno a falso nueve.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui