Fiorentina-Sampdoria, le formazioni ufficiali

0
Fiorentina-Sampdoria, le formazioni ufficiali

Nel match delle ore 18 della 32ª giornata di Serie A la Fiorentina di Vincenzo Italiano ospita la Sampdoria di Stankovic. Di seguito le formazioni ufficiali di Fiorentina-Sampdoria.

I padroni di casa hanno ormai poco da chiedere al campionato, dato che nelle ultime settimane lo svantaggio sul settimo posto ha superato la doppia cifra. La Fiorentina, infatti, è reduce da appena due punti conquistati nelle ultime tre partite in Serie A, e dalla rimonta subita nell’ultimo turno contro il Monza dopo l’iniziale vantaggio di due reti. Rispetto alla gara pareggiata contro la Cremonese in settimana, valsa l’accesso alla finale di Coppa Italia, Italiano ne cambia ben 6: in attacco gioca Jovic e non Cabral, supportato da Sottil, Castrovilli e Gonzalez; c’è Duncan con Amrabat a centrocampo, mentre in difesa Ranieri affianca Dodo, Milenkovic e Biraghi. Sorpresa in porta, dove gioca il terzo portiere Cerofolini.

La Sampdoria, al contrario, arriva al Franchi per giocarsi il tutto per tutto. I blucerchiati sono relegati all’ultimo posto in classifica a quota 17 punti, e per raggiungere l’agognata salvezza dovranno assolutamente aumentare i giri del motore nei prossimi impegni: la squadra di Stankovic ha vinto soltanto una delle ultime 15 partite giocate in campionato, segnando appena 12 reti ed incassandone 24. Prima presenza da titolare con la maglia della Samp per Marios Oikonomou, c’è lui in difesa al fianco di Gunter e Amione nei tre centrali davanti a Ravaglia; confermati per il resto Zanoli e Augello sulle fasce e Winks e Rincon in mediana, con Leris e Lammers a supporto di Gabbiadini.

L’arbitro della gara sarà Antonio Giua, assistito da Peretti e Del Giovane e dal quarto uomo Gualtieri. Al VAR ci sarà Nasca, insieme all’AVAR Massimi.

Fiorentina-Sampdoria, le formazioni ufficiali

FIORENTINA (4-2-3-1): Cerofolini; Dodo, Ranieri, Milenkovic, Biraghi; Amrabat, Duncan; Sottil, Castrovilli, Gonzalez; Jovic.

PANCHINA: Terracciano, Vannucchi, Martinez Quarta, Terzic, Kayode, Igor, Venuti, Barak, Mandragora, Bianco, Ikoné, Cabral, Saponara, Brekalo, Kouamé.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

SAMPDORIA (3-4-2-1): Ravaglia; Gunter, Oikonomou, Amione; Zanoli, Winks, Rincon, Augello; Leris, Lammers; Gabbiadini.

PANCHINA: Zorzi, Turk, Murru, Murillo, Djuricic, Paoletti, Cuisance, Sabiri, Malagrida, Ilkhan, Quagliarella, Jesé.

ALLENATORE: Dejan Stankovic.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui