Guida al fantacalcio, i nostri consigli sulla Lazio

0

Continua la guida al fantacalcio targata 11contro11 dove vengono prese in esame tutte le squadre di Serie A in ottica fanta; oggi è la volta dei consigli per la Lazio. 

Come gran parte delle panchine del nostro campionato, anche quella laziale è stata rivoluzionata e non poco. Simone Inzaghi ha salutato la squadra di Lotito per volare all’Inter, ed ora a guidare gli aquilotti c’è Maurizio Sarri, chiamato alla rivalsa dopo l’esperienza poco felice con la Juventus.  

La scorsa stagione non è stata entusiasmante per i tifosi biancocelesti; dopo la qualificazione in Champions dell’anno prima, si è tornati in Europa League, territorio poco avvezzo dalle parti della Capitale. Per quanto riguarda il percorso nella massima competizione continentale, bisogna dire che Radu e compagni hanno fatto tutto il possibile. Forse si poteva fare qualcosa di più agli ottavi, ma un passaggio del turno contro quel Bayern Monaco era impensabile. Un aspetto che ha condizionato l’annata degli uomini di Inzaghi è stato il Covid che ha falcidiato la squadra a periodi alterni. 

Dopo una contestualizzazione generale, è ora di passare al succo fantacalcistico. 

Consigli fantacalcio Lazio, cessioni ed arrivi 

Oltre ai vari rientri dai numerosi prestiti, come i vari Jony, Vavro e Jordan Lukaku, il mercato in entrata della Lazio si è sbloccato poco alla volta. In attesa di qualche cessione importante, Tare ha definito il ritorno di Felipe Anderson. Il brasiliano torna dopo un trascorso al West Ham con qualche alto e basso ed è pronto a riscattarsi con la sua vecchia maglia. Per i terzini, Sarri ritrova una vecchia conoscenza quale Hysaj, pedina importante del suo Napoli. Il colpo in prospettiva più interessante è quello di Luka Romero dal Mallorca, il più giovane esordiente di sempre della Liga e con un futuro da predestinato. Arrivo improvviso anche per quanto riguarda Pedro, ottimo colpo chiuso in pochissime ore. Risolta la questione Kamenovic (rimasto svincolato), la Lazio ha chiuso per Basic e per Zaccagni.

Come già detto, non sono molte le cessioni, e quelle poche non sono neanche redditizie. Infatti gli unici due a lasciare il club sono Andreas Pereira e Wesley Hoedt, che tornano rispettivamente al Manchester United ed al Southampton dopo la conclusione del prestito. Un addio – che sembrava ormai certo – è stato quello di Correa, passato alla nuova Inter di Simone Inzaghi.

Consigli fantacalcio Lazio: modulo, formazione e alternative di gioco 

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Acerbi, Luiz Felipe, Lazzari; Luis Alberto, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. 

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sulla Lazio

Il 4-3-3 è sicuramente il modulo preferito del toscano ed ha fatto costruire la squadra su questa disposizione. Lo stile di gioco sarà a dir poco offensivo, come molte delle squadre di Sarri. Ci si aspetta una squadra sfrontata e votata potentemente all’attacco. E con dei terzini del genere non ci si può aspettare dell’altro. In ottica bonus, il miglior prospetto è quello di Manuel Lazzari, da tempo un diamante del listone dei difensori. A centrocampo, Milinkovic-Savic e Luis Alberto spesso sono delle miniere di +3 e +1, sono giocatori su cui bisogna puntare sempre. D’altronde come Ciro Immobile ed il suo killer instinct; pochi al mondo hanno il suo fiuto del goal. 

Se la formazione è sicura, attorno a diversi interpreti aleggia un alone di incertezza. Se dovesse partire, sarebbe in dirittura d’arrivo Kostic dall’Eintracht Francoforte. Nell’eventualità in cui non dovesse arrivare il serbo e nessun altro, ci sarebbe Luka Romero pronto a sorprendere tutti. Sarà solo un classe 2004 ma ha già fatto vedere cose strabilianti 

Probabili ballottaggi stagionali 

  • Hysaj-Marusic (60%-40%)

Tiratori calci piazzati 

  • Rigori: Immobile, Luis Alberto
  • Punizioni: Luis Alberto, Milinkovic Savic 
  • Calci d’angolo: Luis Alberto, Felipe Anderson 

Infortunati attualmente 

  • Manuel Lazzari: stiramento al polpaccio, rientro il 10 Settembre.
  • Bobby Adekanye: lesione al menisco, da valutare.

Partecipanti alla Coppa d’Africa 

  •  

Consigli fantacalcio Lazio: giocatori da prendere all’asta 

Immobile: Ciruzzo è un giocatore su cui puntare in ogni momento. Ha dimostrato grande stabilità fisica (=titolare fisso) ed un senso del goal che può fare le fortune dei suoi fantallenatori. La Scarpa d’Oro del 2020 è pronta a stupire anche in questa stagione. 

Lazzari: Prenderlo come difensore può rappresentare una svolta, specialmente se si gioca con il modificatore della difesa. L’ex Spal rappresenta una colonna portante della squadra e difficilmente Sarri si priverebbe di lui. 

Luis Alberto: Nonostante i dissidi interni, rimane sempre il giocatore fenomenale dotato di una tecnica fuori dal comune. Lo spagnolo è da sempre una miniera di assist e non si esime dai compiti sotto porta. 

Consigli fantacalcio Lazio: giocatori da evitare all’asta 

Patric: Non disponendo di grandi alternative, giocherà spesso sia da subentrato che da titolare, ma ha mostrato cose non rassicuranti per la propria formazione. Meglio evitarlo per non incappare in qualche spiacevole sorpresa. 

Lucas Leiva: Strano vederlo qui, ma è il giocatore meno adatto per il fantacalcio, nonostante sia un interprete di livello assoluto. Molti i cartellini gialli e pochi i bonus portati: mediano vecchio stampo che non serve nel fantacalcio.

Consigli fantacalcio Lazio: possibili sorprese di quest’anno  

Romero: Sicuramente l’oggetto del desiderio degli appassionati del calcio spagnolo, ma ai profani potrebbe apparire come solo un giocatore della Primavera. In realtà potrebbe diventare il prossimo crack del calcio mondiale, e chissà che non sia questa la stagione della consacrazione.

Pedro: Arrivato quasi a sorpresa, la sua esperienza – e il suo spirito di adattamento – fanno di lui un calciatore in grado di fare la differenza. Potrebbe stupire e far bene, soprattutto in ottica assist.

Consigli fantacalcio Lazio: il tabellone riassuntivo 

Portieri

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Reina6,58,575740%
Strakosha5,55,565530%
Adamonis511561%

Difensori

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Luiz Felipe 6,55,5 30%
Acerbi6,5  30%
Lazzari 7,58,5 7,5 6,5 30%
Marusic 76,5 6,5 5,5 5,5 20%
Lukaku6,55656,55%
Vavro 4,54,5 5%
Patric 54,5 55%
Radu5,55,5564,5

5%

Durmisi555551%

Hysaj

66,55,55530%

Centrocampisti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Escalante5,55,555,561%
Anderson 4556,51%
Leiva6,585,56,5620%
Lombardi5,524661%
Jony 2466,51%
Luis Alberto888,57630%
Milinkovic-Savic8,57,58,57730%
Basic 45,5565%
Dziczek 15671%
Cataldi6565,555%
Zaccagni6,546,556,55%
Akpa-Akpro65,5665,55%

Attaccanti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Immobile8,598,56750%
F. Anderson7,577,56630%
Pedro777,55630%
Romero6,56765,510%
Muriqi5,556,565,55%
Adekanye5,555,5551%

Consigli fantacalcio Mantra e Dynasty per la Lazio 

Per il Fantacalcio Mantra, non consigliamo un solo giocatore, ma bensì una coppia. Hysaj e Marusic saranno coloro che si alterneranno di più nella formazione, e prenderli singolarmente non avrebbe senso. Mentre insieme potrebbero rappresentare una dorsale importante, soprattutto per la loro duttilità. Infatti entrambi possono ricoprire ben tre ruoli, ovvero Dd, Ds ed E. anche per quanto riguardano i bonus, l’apporto non è da meno, specialmente per il montenegrino. Se giocate con il trequartista, due giocatori da tenere d’occhio sono i soliti Milinkovic-Savic e Luis Alberto, che in questo caso possono essere presi anche separatamente. Il potenziale bonus dei due è a dir poco elevato. 

Per il Dynasty, andrebbe bene il solito Luka Romero, citato più volte in questo articolo; giovane e di grandi speranze che sul lungo potrebbe riservare più di qualche soddisfazione. Per cambiare poi abbiamo Luiz Felipe, il brasiliano è cresciuto molto nelle ultime stagioni ed ha solamente 24 anni. Insieme ad Acerbi, sarà il titolare fisso al centro della difesa biancoceleste.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui