Infortunio Pjaca: salta il Venezia ed è a rischio con la Juve

0

Quando un giocatore si infortuna è sempre un problema per un allenatore. Lo è ancor di più quando il giocatore in questione è uno dei più in forma del campionato. Stiamo parlando di Marko Pjaca, che dopo un avvio di stagione spumeggiante, ha subito un nuovo infortunio che lo costringe ai box.

Durante la partita contro la Lazio il giocatore ha accusato un problema muscolare, e oggi si è sottoposto agli esami per capirne la natura. I risultati hanno evidenziato una lesione al polpaccio destro che gli impone di saltare la partita contro il Venezia, in programma lunedì.

Come se ciò non bastasse, è a forte rischio la sua presenza nel derby contro la Juventus. Sarebbe un duro colpo per il Torino, che in questo avvio di stagione ha fatto grande affidamento su di lui.

Infortunio Pjaca: l’esito e la prognosi

Come abbiamo detto, l’infortunio di Pjaca condiziona e non poco l’umore del Torino. Dopo gli accertamenti effettuati i risultati hanno messo in luce un risentimento distrattivo al polpaccio destro.

Fortunatamente non è nulla di grave, ma è ciò che basta per far saltare la prossima partita di lunedì a uno dei giocatori più in forma. Inoltre, la prognosi non ha una data certa di rientro in campo, ma rende poco probabile un suo utilizzo contro la Juventus.

Il Torino è partito bene in questa stagione, e finalmente sembra aver trovato una sua quadratura. Dopo le ultime stagioni, tutt’altro che incoraggianti, questa potrebbe rappresentare quella di svolta.

In questo momento cruciale di inizio stagione è molto importante avere la rosa più al completo possibile, motivo per cui l’infortunio di Pjaca pesa e non poco, soprattutto se dovrà saltare il derby.

In ogni caso la speranza è di vederlo in campo al più presto, anche perché gli infortuni gli hanno spesso condizionato la carriera. Buona fortuna Marko!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui