Juventus-Inter (1-1): i top e flop del match

1

Il Derby d’Italia della 13a giornata di Serie A si è concluso sul punteggio di 1-1. Un incontro dettato dalla linea dell’equilibrio, con i bomber Dusan Vlahovic e Lautaro Martinez in gol. Nella seconda frazione di fatto nessuna occasione da rete rilevante, con le squadre che sono sembrate accontentarsi di un punto a testa. Quali sono stati i top e flop della sfida tra Juventus e Inter? Scopriamoli insieme.

Juventus-Inter: i top del match

Dusan Vlahovic: a detta di Massimiliano Allegri, si è trattato della migliore prestazione del serbo da quando veste la maglia della Juventus. Probabilmente il tecnico livornese ha un po’ esagerato, ma oltre al gol c’è tanto altro. Spesso da solo contro la difesa a 3 nerazzurra, ha lottato fin quando è rimasto in campo e ha cercato di tenere palla più possibile, allargandosi anche sulla fascia. Grande generosità.

Lautaro Martinez: per par conditio, non possiamo non inserire il capocannoniere del campionato. Un’unica occasione e sfruttata al meglio, che ha consentito all’Inter di agguantare il pareggio. Serio candidato per la corsa alla Scarpa d’Oro se continua su questi ritmi.

Marcus Thuram: entrambi i figli d’arte (Chiesa dall’altra parte) hanno contribuito con un assist, sfruttando le proprie doti da velocisti. Noi vogliamo premiare il francese poiché di fatto ha tramutato in oro uno dei pochi palloni toccati, servendo un assist col contagiri a Lautaro. Peccato solamente per il tiro sbucciato a inizio ripresa, comodo tra i guanti di Szczesny. Già 6 assist vincenti, un fattore importantissimo.

Juventus-Inter: i flop del match

Denzel Dumfries: l’olandese ha condotto una prestazione imprecisa, perdendo palloni e risultando poco incisivo davanti. Errore da matita blu la palla persa che ha causato il momentaneo vantaggio bianconero. In generale non ha convinto e deve fare attenzione: Juan Cuadrado scalpita per soffiargli il posto.

Federico Gatti: il classe 1998, in generale concentrato in tutto il corso del match, ha sbagliato l’intervento su Lautaro, arrivando in ritardo e consentendogli di battere a rete. Un posizionamento letale, che ha compromesso l’iniziale vantaggio di Vlahovic. Tuttavia, fin qua il suo torneo è stato in crescita e siamo certi che sarà confermato nel tridente difensivo.

Hakan Calhanoglu: in un incontro così equilibrato è davvero complesso trovare altri punti negativi. Tuttavia, la nostra scelta ricade sul turco. In cabina di regia non è così ispirato come in altre occasioni, anche a causa della grande compattezza bianconera. Le linee di passaggio sono chiuse e gli sbocchi latitano. Fatica a far girare il gioco.

Quali sono stati, secondo voi, i top e flop di Juventus-Inter?

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

1 commento

  1. Ai flop per la Juventus aggiungerei McKennie. Impreciso poco coraggioso negli affondi. Per l’Inter Dimarco. Spento forse stanco da un ciclo lungo fra Inter e Nazionale. Tra i Top Inter MKHITARYAN oscuro, silenzioso ma molto prezioso. Per la Juventus Chiesa finché ha retto il ritmo, l’unico in grado di dare un cambio di marcia alla squadra. Ma, in generale ì, le tue valutazioni sono ineccepibili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui