Juventus, palla a Dybala: prima il Milan poi il rinnovo

0

Questa sera all’Allianz Stadium andrà in scena Juve-Milan, uno dei grandi classici del nostro calcio. La Juventus ci arriva con un morale ritrovato dopo la vittoria d’esordio in Champions League, nel segno di Dybala che vuole ripetersi anche stasera contro una squadra che gli porta bene, per poi passare al rinnovo. 

Dybala, il Milan ti porta bene

Dopo aver iniziato la Champions League con il piede giusto, la Juventus si rigetta nel campionato che la vede inusualmente nei fondali più profondi della serie A, come non succedeva da diversi anni. La squadra allenata da Max Allegri vuole e deve ritrovare una vittoria anche in campionato, se non vuole vedere allargare ancora di più la distanza dalla vetta. Il tecnico livornese ha ribadito più volte che la squadra sarà cucita attorno a Dybala, soprattutto dopo l’addio di Ronaldo tornato a Manchester. El diez argentino ha avuto un buon inizio di stagione, timbrando col suo sinistro sia il campionato sia la competizione europea. Contro il Milan Dybala ha segnato 5 reti allo Stadium, contro nessuna squadra ne conta di più. Più in generale, la Joya ha realizzato sette gol contro i rossoneri in Serie A, solo contro l’Udinese ha fatto meglio (nove).

Juventus, palla a Dybala: prima il Milan poi il rinnovo

Juventus, è la settimana decisiva per il rinnovo di Dybala

L’entourage dell’argentino, Jorge Antun, è in Italia da due mesi e vuole chiudere l’accordo entro questa settimana prima del ritorno in Argentina: c’è ancora una distanza di 2 milioni tra l’offerta della società sabauda, 7,5+2 di bonus, e la domanda del giocatore, 10+2, ma c’è la volontà in comune di proseguire e di rinnovare finalmente il contratto. Prima il Milan, poi il rinnovo. Dybala prova a prendersi la Juventus, dentro e fuori dal campo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui