Kolarov vicino all’addio al calcio: a breve la decisione

0

L’esterno sinistro dell’Inter Aleksander Kolarov starebbe seriamente pensando a dire addio al calcio dopo una carriera culminata da trofei e mille battaglie. A far trapelare la notizia è stato il Corriere dello sport nelle ultime ore. Il serbo infatti, dopo un anno e mezzo all’Inter si è reso conto che la sua condizione fisica sta nettamente peggiorando come normale che sia per un terzino di spinta che si avvicina ai 37 anni.

Nelle due stagioni all’Inter infatti Kolarov non ha disputato grandi match e non ne ha disputati molti. Sono stati solo 10 i gettoni collezionati dall’ex Lazio e Roma in questi ultimi 18 mesi. Sia con Antonio Conte sia con il neo mister Simone Inzaghi infatti l’esterno ha faticato maledettamente. Nel 3-5-2 del tecnico piacentino infatti la condizione fisica è ciò che più importa al mister e affidarsi a Kolarov non sarebbe di certo la migliore soluzione.

Kolarov, addio al calcio: ripercorriamo le origini

Da anni ormai Kolarov è uno dei simboli del calcio soprattutto nella categoria dei terzini sinistri. Alcuni lo hanno definito come il Roberto Carlos dell’est Europa, altri invece come un giocatore senza eguali nella storia. Questo perchè Aleksander Kolarov ha fatto del suo strapotere fisico e del suo tiro, le armi migliori. I primi momenti che tutti ricordiamo di Kolarov sono quelli trascorsi alla Lazio. Igli Tare ebbe semplicemente un intuizione geniale a portarlo a Roma per soli 200 mila euro e a venderlo poi a caro prezzo al Manchester City dopo 3 anni.

Con la Lazio, inizialmente, si giocava il post con Stefan Radu, oggi pilastro dei biancocelesti. Soprattutto veniva schierato quando c’era bisogno di maggiore spinta. Così arriva anche il primo gol nel 2007 contro la Reggina. Una sassata da 35 metri imprendibile per il portiere. In totale con la maglia della Lazio ha collezionato 104 presenze ed 11 reti prima di andare in Premier League. Con il Manchester City si è confermato uno dei migliori al mondo ed ha disputato ben 247 gare mettendo a segno anche 21 gol.

Kolarov vicino all'addio al calcio: a breve la decisione

Il ritorno in Italia

Dopo la lunga esperienza al Manchester City dove conquistò anche il famoso campionato vinto grazie al gol del Kun Aguero all’ultimo secondo dell’ultima gara della competizione, torna in Italia, ancora una volta a Roma, questa volta però sulla sponda giallorossa. Qui vive una seconda giovinezza e in 3 anni colleziona 19 gol in 132 gare. Da qui poi il passaggio all’Inter di mister Antonio Conte che segna la fine delle fortune di Kolarov che per questo starebbe seriamente pensando di dire addio al calcio.

Intanto però l’Inter già vuole correre ai ripari. Sulla corsia mancina al momento ci sono Perisic, Di Marco e lo stesso Kolarov. Di Marco però è spesso schierato come centrale di sinistra nella linea a 3 dietro. Senza Kolarov e spostando Di Marco, Inzaghi avrà bisogno di un rinforzo che rappresenti una valida alternativa a Perisic.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui