UFFICIALE – Borja Mayoral passa al Getafe

0
UFFICIALE – Borja Mayoral passa al Getafe

La notizia tanto attesa è arrivata: il passaggio di Borja Mayoral al Getafe è ufficiale. L’attaccante, arrivato due estate fa in prestito dal Real Madrid, raggiunge la Liga insieme al compagno di squadra Villar.  Un doppio colpo in uscita quindi per i giallorossi che nelle ultime ore hanno ufficializzato Sergio Oliveira dal Porto. Mayoral, ancora di proprietà dei Blancos, lascia quindi definitivamente i colori giallorossi dopo 18 mesi tra alti e bassi. 

Lo spagnolo nella scorsa stagione era riuscito a ritagliarsi un ruolo da protagonista sotto la gestione Fonseca, chiudendo il suo primo anno italiano con 17 reti in 45 presenze. L’arrivo di Mourinho lo ha però messo ai margini della rosa, visto che finora aveva collezionato solo 11 presenze e una rete in tutte le competizioni. 

Mayoral ufficiale al Getafe: come cambia l’attacco giallorosso 

La cessione di Borja Mayoral cambia poco nell’economia dei giallorossi visto che lo spagnolo è stato utilizzato col contagocce da José Mourinho. Per lui una sola rete nella prima parte di stagione, messa a segno in Conference League

L’ormai ex attaccante della Roma non è mai entrato nelle grazie del tecnico portoghese che gli ha sempre preferito Shomurodov e il giovanissimo Felix Afena-Gyan. Su di lui, nei giorni scorsi, c’era stato anche il forte interessamento della Fiorentina che ha deciso però di puntare su una vecchia conoscenza del nostro campionato: Krzysztof Piatek.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui